Roma, ricaduta al polpaccio per De Rossi: si temono 2-3 settimane di stop

Getty images
Getty images

Oltre il danno anche la beffa: non solo la Roma è stata sconfitta ieri sera dal Real Madrid ma, quel che è forse peggio, i giallorossi rischiano di perdere per 2-3 settimane Daniele De Rossi. Già, perché il centrocampista, entrato in campo nell’ultimo quarto di gara, ha subito un risentimento al polpaccio sinistro, lo stesso che lo aveva fatto partire dalla panchina. Al termine della sfida De Rossi è uscito dallo stadio zoppicando. Il giocatore effettuerà tutti gli accertamenti del caso nella giornata di venerdì con la reale possibilità di dover saltare i match di campionato contro Palermo, Empoli e Fiorentina e il ritorno di Champions contro il Real Madrid. La Roma trema in attesa di capire l’entità del problema corso a De Rossi.

La redazione di Calciomercatonews.com