Home Ultim'ora Lazio-Galatasaray, disordini tra tifosi: accoltellati e arresti nella Capitale

Lazio-Galatasaray, disordini tra tifosi: accoltellati e arresti nella Capitale

CONDIVIDI
©Getty Images
©Getty Images

Tensione alle stelle per Lazio-Galatasaray, ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League. Nella notte scorsa i tifosi delle due squadre sono entrati in contatto a Ponte Milvio: ne è sorta una violenta colluttazione che ha costretto le forze dell’ordine ad intervenire. Il bilancio degli scontri parla di due accoltellati – un 19enne italiano e un 23enne turco – e altrettanti arrestati e sottoposti a Daspo.

Mancano poche ore al fischio d’inizio di Lazio-Galatasaray e l’allerta, a Roma, è elevatissima soprattutto a causa del numero degli ospiti: sono infatti circa 2000 i tifosi turchi accorsi nella Capitale per supportare la propria squadra.

AGGIORNAMENTO 17:15 – Nuovi disordini a Roma, a poche ore dal via di Lazio-Galatasaray. Come mostrato in un video di lalaziosiamonoi.it, i tifosi turchi sono entrati in contatto con alcuni sostenitori della Lazio nei dintorni di Ponte Milvio; gli stessi hanno poi lanciato bombe carta, fumogeni e petardi nei pressi di Piazzale Flaminio. Temperatura altissima per una sfida decisiva per il cammino europeo di entrambe le squadre.

La redazione di Calciomercatonews.com