Udinese, Di Natale rassegnato: ‘E’ tempo di dare spazio ai giovani’

Di Natale © Getty Images
Di Natale © Getty Images

Si è praticamente rassegnato all’addio all’Udinese ed al calcio, Totò Di Natale, attaccante della società friulana che sta vivendo con difficoltà i suoi ultimi mesi da 10 bianconero. Dalle sue parole rilasciate ai microfoni di ‘Undici’ traspare tutta la rassegnazione di un campione infinito, ormai pronto ad appendere gli scarpini al chiodo: “Ci sono ragazzi che meritano di giocare. A 38 anni come ho io fa sempre piacere giocare, correre, ma è giusto dare spazio ai ragazzi che si mettono in mostra. A Udine ce ne sono tanti di bravi: Duvan Zapata, Aguirre, o Perica che sta facendo benissimo. Io in undici anni ne ho visti tanti passare, tanti hanno fatto una grande carriera. Il legame tra me e Udine mi fa molto piacere, così come alla città e alla società. Devo ringraziare anche la Nazionale che mi ha dato una bella visibilità. Due Europei e un Mondiale non sono da tutti”.