Bayern Monaco, Guardiola: ‘Sarà come una finale per entrambe’

Getty Images
Getty Images

Vigilia davvero delicata per il Bayern Monaco che si appresta ad affrontare una Juventus, sì decimata, ma senza dubbio agguerrita, nel ritorno degli ottavi di finale di Champions League. Pep Guardiola, tecnico della squadra bavarese, si è detto pronto ad affrontare i bianconeri, nella conferenza stampa della vigilia: “E’ come una finale per entrambe. Il 2-2 dell’andata ormai è il passato, vogliamo concentrarci sul nostro gioco e ottenere un buon risultato per noi. E’ dal primo giorno che sono qui che sappiamo che la Champions è un obiettivo da raggiungere e sono pronto a reggere la pressione. Proveremo a vincere, se non lo faremo poi vedremo. Sappiamo che possiamo fare bene e anche migliorare, la nostra mentalità è vincente. Robben? E’ ancora in forse, può recuperare. La Juve è la Juve, lo spirito fa la differenza. Allegri ha diverse soluzioni ma non penso che cambi molto, rimangono una squadra forte e so com’è la loro mentalità. Chiunque giochi rimangono sempre pericolosi coi loro grandi campioni. Hanno un’ottima difesa e un grande attacco”.