Wolfsburg, Bendtner si fa cacciare dalla società: colpa di un ritardo

©Getty Images
©Getty Images

Il “Lord” Nicklas Bendtner è tornato a far parlare di sé, e non a causa dei suoi gol. L’ex attaccante della Juventus, oggi al Wolfsburg, è stato sospeso dal suo club e messo fuori rosa a causa del suo comportamento poco rispettoso nei confronti di società e compagni. Il danese, si sarebbe recato con ben 45 minuti di ritardo presso l a sede d’allenamento della squadra teutonica. Un atteggiamento che alla dirigenza dei “Lupi” non è andato proprio giù e che potrebbe addirittura portare all’interruzione totale del rapporto tra le parti.