Milan, Kakà: ‘Potevo rimanere in rossonero, poi…’

©Getty Images
©Getty Images

Da capitano e numero 10 degli Orlando City, Ricardo Kakà, ex calciatore del Milan, sta chiudendo al massimo una carriera ricca di soddisfazioni. Analizzando la sua avventura oltre Oceano, in un’intervista rilasciata ad EuroSport, il brasiliano ha raccontato anche alcuni retroscena interessanti: “Quando vedo le partite di Champions provo un po’ di nostalgia. In Europa ho vissuto un momento fantastico, ma non mi pento della mia scelta. Sono rilassato e sto vivendo una nuova esperienza. Mi sto ambientando e vivo come gli americani. Quando ho scelto gli Stati Uniti molti hanno detto che la mia carriera stava per terminare, la gente pensa che la Mls sia un campionato dove i giocatori vengono prima di andare in pensione. Invece, sono in ottima forma e avrei potuto continuare a giocare in Europa visto che avevo ancora un anno di contratto con il Milan. Ho deciso di venire a Orlando perché credo davvero che la Mls sia in crescita e io voglio far parte di questa crescita”.