Juventus-Sampdoria, Allegri: ‘Khedira ko, Milan a rischio. Il trequartista? Dico che…’

Allegri © Getty Images
Allegri © Getty Images

Penultimo impegno  stagionale per la Juventus di Massimiliano Allegri che, prima della finale di Coppa Italia, affronterà la Sampdoria nell’ultima uscita allo Juventus Stadium. Ecco le sue dichiarazioni.

SU BONUCCI – “Bonucci non va in panchina perché Rugani ha giocato undici partite e domani riposerà per poi essere pronto per la finale. Domani in difesa giocheranno Bonucci, Barzagli e Chiellini. Alex Sandro è squalificato quindi andrà in campo Evra“.

LA FESTA SCUDETTO – “Se senza la sconfitta di Verona ci sarebbe stata la festa per le strade di Torino? No perché la partita finisce alle sette e ci sarà la festa allo stadio con i nostri tifosi”.

SUL POST PARTITA – “Cosa faremo dopo la partita? Andremo in un ristorante, non so se sia anche una discoteca. Comunque non andremo a letto alle cinque”.

SUL TREQUARTISTA – “Un trequartista per la Juventus? Devono arrivare giocatori di qualità, poi in qualche modo li sistemerò in campo”.

SULLA FORMAZIONE – “Domani Pereyra dovrebbe essere della partita. In porta ci sarà Neto perché giocherà la finale di Coppa Italia e gli farà bene per ritrovare misure e la sicurezza in porta. Hernanes gioca, in attacco Mandzukic e Dybala, l’unico infortunato è Khedira che ha pochissime possibilità di giocare la finale”.

SULLA SUPERLEGA – “Come immagino la superlega europea? E’ difficile, in quel caso bisognerebbe lottare per trovare un posto tra le grandi”.

Stella Dibenedetto – www.calciomercatonews.com