Fiorentina-Milan 0-0, Ilicic spreca dal dischetto: torta equamente divisa

CONDIVIDI
©Getty Images
©Getty Images

Si conclude con un pareggio a reti inviolate questa domenica di calcio: Fiorentina e Milan si fermano al Franchi sullo 0-0. Una partita vivace che, a causa dell’errore dal dischetto di Ilicic, così preciso da colpire il palo, rimane bloccata. Tante occasioni e tante polemiche (soprattutto per il rigore ed espulsione non concesso a Luiz Adriano allo scadere) ma al termine dei 90′ minuti la torta è equamente divisa.

Nel primo tempo gioca solo la Fiorentina o quasi. Al 1′ Bernardeschi si fa subito notare con un tiro dal limite terminato di poco sul fondo. Poco dopo è Ilicic che si accentra dalla destra e lascia partire un sinistro a giro che fa la barba al palo di Donnarumma. È un monologo tutto viola al Franchi e a turno ci provano con bordate dalla distanza Sanchez e Badelj ma la loro mira lascia a desiderare. Il Milan si sveglia al minuto 17 quando Niang penetra in area dopo aver superato Tomovic ma conclude alto, esattamente come al 18′ con un’azione fotocopia. Il francese si dimostra uno dei migliori in campo nel primo tempo di un Milan traballante, in balia delle fiammate della Fiorentina e privo di idee. De Sciglio è invece irriconoscibile e da un suo errore i toscani sfiorano il vantaggio: il terzino scivola, Ilicic si invola sulla destra e apparecchia in area per Borja Valero. Calabria atterra lo spagnolo e per Orsato è calcio di rigore: il giovane rossonero viene nell’occasione soltanto ammonito. Dagli undici metri si presenta Ilicic ma il suo tiro termina sul palo. Nella ripresa la Fiorentina scende in campo con il solito spirito del primo tempo e Ilicic ci prova subito con un tiro sbilenco. Al 50′ il Milan riparte in contropiede con Bonaventura che scarica a sinistra per Niang. Il francese mette in mezzo per Bacca chiuso in extremis da Tomovic e Salcedo. La Fiorenfina risponde con Borja Valero: Donnarumma guarda il pallone spegnersi sul fondo. I Viola sono molto più pericolosi al 54′, quando Kalnic impegna severamente l’estremo difensore rossonero: Paletta completa poi il disimpegno. Il Milan sfiora il gol in contropiede con Suso e Bonaventura ma la difesa viola si salva. Su ribaltamento di fronte Donnarumma si supera su Borja Valero. Al minuto 82 grande occasione per il Milan di sbloccare il match: Sanchez sbaglia la chiusura, il pallone arriva al l’attaccante rossonero ma la sua girata sfiora il palo.

FIORENTINA-MILAN 0-0

FIORENTINA (3-4-2-1): Tatarusanu 6; Tomovic 5, Gonzalo 6 (57′ Vecino 6), Salcedo 6.5; Bernardeschi 6.5, Badelj 5.5 (73′ Tello 5.5), Sanchez 6, Milic 5.5; Borja Valero 6.5, Ilicic 5.5 (81′ Babacar sv); Kalinic 6. A disp.: Lezzerini, Dragowski, De Maio, Diks, M. Olivera, Cristoforo, Chiesa, Babacar, Hagi, Zarate. All.: Paulo Sousa.

MILAN (4-3-3): Donnarumma 6.5; Calabria 5, Paletta 6.5, Romagnoli 5.5, De Sciglio 4.5; Kucka 5.5, Montolivo 5.5, Bonaventura 6 (78′ Antonelli sv); Suso 6, Bacca 5.5 (87′ Adriano sv), Niang 6 (66′ Locatelli 5.5). A disp.: Gabriel, Ely, Gomez, Abate, Vangioni, Antonelli, Locatelli, Poli, Sosa, Lapadula, Luiz Adriano. All.: Montella.

ARBITRO: Orsato

AMMONITI: 2′ Gonzalo (F), 21′ Calabria (M), 44′ Montolivo (M), 79′ Locatelli (M), 91′ Milic (F)

Dal nostro inviato – Federico Giuliani