Roma, la vedova Sensi attacca: “Totti deve prendersi le sue responsabilità”

CONDIVIDI

Francesco TottiTotti è stato bravissimo a restare a Roma ma anche mio marito e mia figlia a tenerlo. Io non sarei mai andata alla festa ma Rossella ci è rimasta male“, con queste parole ai microfoni di Radio Radio Maria Sensi attacca il capitano giallorosso: “La mamma dovrebbe esserci grata perché mio marito ha aiutato l’altro suo figlio nel momento di bisogno facendolo diventare il procuratore di Francesco e in quel momento mio marito ha litigato anche contro Zavaglia“.

Una persona – continua – si dovrebbe assumere certe responsabilità. Totti ha dato tanto alla Roma ma anche la famiglia Sensi. E’ il terzo o quarto errore – conclude – che fa nei nostri confronti“.