Juventus, Allegri: ‘Kean convocato, Marchisio a disposizione’

Allegri
Allegri © Getty Images

Dopo la pausa per le nazionali, anche la Juventus si prepara a scendere in campo per l’impegno di domani sera contro l’Udinese. Tante le novità di formazione per Max Allegri che così ha parlato oggi in conferenza stampa: “Al momento non siamo messi male a livello di infortuni, l’anno scorso stavamo peggio. Il problema oggi è quello dei fusi orari da smaltire, le ore di volo per rientrare. L’anno scorso stavamo messi peggio. Il problema per domani, lo ripeto, sono le ore di volo fatte per tornare dalle Nazionali, chi ne fatte dieci, chi sedici: domani è la prima partita di un mese importante dove abbiamo due scontri diretti con Milan e Napoli oltre alla doppia sfida con il Lione. Domani bisogna battere l’Udinese perchè ci permettere di rubacchiare dei punti in caso di vittoria a Roma, Napoli o entrambi, detto questo sugli infortunati, domani fuori Pjaca non a disposizione, Rugani ed Asamoah, altri tutti a disposizione”.

ALLEGRI: “KEAN CI SARA’, BENATIA E’ RECUPERATO”

Il tecnico bianconero ha poi confermato la convocazione per il classe 2000 Kean: “Ragazzo bravetto, ha sedici anni, con Pjaca fuori, portato con la prima squadra, con soli tre attaccanti, va portato con la prima squadra, può crescere, ha buone qualità, non è il solo, ha altre qualità, c’è anche un altro qualità è un 2000, si chiama….Ca….con i nomi faccio fatica, spero per lui che possa fare bene. Benatia? Può giocare dall’inizio, ha fatto un buon allenamento, lo vedrò oggi, l’unico che rientra oggi, è Bonucci, ho Benatia, Barzagli e Chiellini, Evrà può fare il centrale, Lichtsteiner anche, possiamo anche giocare a quattro, vedremo l’allenamento”.

M.P. – www.calciomercatonews.com