Roma, Spalletti: ‘Florenzi insostituibile, Juve-Napoli? Voglio il meglio per noi’

Gerson verso la cessione
Spalletti © Getty Images

La gara contro l’Empoli per dare continuità ai risultati di una squadra che corre, spedita, verso la Juventus. Luciano Spalletti, tecnico della Roma, nella conferenza stampa della vigilia ha fatto il punto sul momento della sua squadra a poche ore da un turno di campionato che può decidere moltissimo: “Gli infortunati? Mario Rui prosegue il percorso riabilitativo al ginocchio sinistro. Nura si allena in gruppo. Su Vermaelen arrivano buone notizie. Seck rientrerà la prossima settimana, mentre Perotti e Bruno Peres oggi saranno in gruppo. L’enorme perdita è quella di Florenzi. È talmente bravo a sostituire tutti che è un giocatore impossibile da sostituire. Tutta la nostra squadra dovrà dare qualcosa di più. Era in una condizione stratosferica e la nostra soluzione a tutto. Può giocare in tutte le zone del campo, e riesce a dare quantità e qualità. Mentalmente sta bene, ieri abbiamo scherzato sul fatto che non venisse all’allenamento. Penso che recupererà prima del previsto, sono fiducioso ma mancherà comunque tantissimi giorni. Juve-Napoli? Vorrei il meglio per la nostra squadra. Chiaramente la vittoria della Juventus non sarebbe il meglio”.