Calciomercato Juventus, Witsel dice sì allo Shanghai SIPG

Witsel ©Getty Images

Axel Witsel saluta la Juventus e si appresta a volare in Cina. La notizia ha del clamoroso, visto e considerando che il belga era considerato a più riprese uno dei rinforzi bianconeri di gennaio. Già in estate il centrocampista era sbarcato a Torino per concludere il trasferimento in Italia ma lo Zenit bloccò tutto sul più bello. Discorso rimandato a gennaio, si disse.

QUADRIENNALE DA 72 MILIONI!

A gennaio è però arrivato il colpo di scena. Un colpo di scena inaspettato che gela le ambizioni della Juventus. Dalla Cina sarebbe arrivata a Witsel un’offerta irrinunciabile: un quadriennale da 72 milioni di euro, da aggiungere ai 20 freschi che finirebbero nelle casse dello Zenit San Pietroburgo. Per un giocatore il cui contratto è in scadenza tra 6 mesi. Il club che avrebbe messo le mani su Witsel è lo Shanghai SIPG di Villas Boas. Secondo quanto riportato da Il Corriere dello Sport oggi il belga firmerà nero su bianco con il club allenato dal portoghese, anche se il Tianjin di Fabio Cannavaro ha pareggiato l’offerta dei rivali. Quel che è certo è che la Juventus si vede scippare un obiettivo di calciomercato dai cinesi, nuovi padroni del calcio.

La redazione di Calciomercatonews.com

https://www.youtube.com/watch?v=tYmGFORT1tc