Juventus – Palermo 4-1, voti e tabellino: bianconeri scatenati

CONDIVIDI
© Getty Images

La Juventus lancia un chiaro segnale alle avversarie: per lo scudetto ci siamo anche noi. I bianconeri vincono anche contro il Palermo ed in attesa della Roma – impegnata domani alle 18 contro il Torino – si portano a +10 dal secondo posto.

Primo tempo

La Juventus vuole “liquidare” subito la pratica Juventus e dopo 13 minuti si porta in vantaggio: dormita generale della difesa rosanero che non segue Higuain sulla punizione di Dybala. Posavec esce in ritardo ma riesce a salvarsi, sulla respinta arriva come un falco Marchisio che scarta il portiere e ritrova la rete. Prima del vantaggio i bianconeri avevano preso un palo con la punizione del numero 21. La rete sveglia la squadra di Lopez che va ad un passo dal pareggio con Nestorovski ma Buffon dice di no. Dopo questo squillo non succede nulla fino al 40′ quando Dybala su calcio di punizione chiude il match.

Secondo tempo

Nella ripresa la Juventus controlla il match e trova il tris al 63′: bellissima apertura di Benatia per Dani Alves che serve Dybala bravo a trovare in profondità Higuain: l’argentino con un colpo sotto non lascia scampo a Posavec. Sul 3-0 i bianconeri vanno vicinissimi al poker con Cuadrado ma il portiere rosanero riesce a dire di no. Rete che arriva nel finale con Dybala bravo a sfruttare l’assist di tacco del connazionale. Nel recupero il Palermo trova il gol della bandiera sugli sviluppi di un corner con Chochev che sfrutta una dormita generale della difesa bianconera.

Tabellino e voti

Juventus – Palermo 4-1

Juventus (4-2-3-1): Buffon 6.5; Dani Alves 6.5, Benatia 6, Bonucci 6.5, Asamoah 6; Khedira 6 (46′ Lemina 5.5), Marchisio 7 (75′ Rincon s.v.); Pjaca 6.5, Dybala 8.5, Sturaro 6.5 (70′ Cuadrado 6); Higuain 8. A disp. Neto, Audero, Pjanic, Alex Sandro, Rugani, Lichtsteiner, Kean. All. Allegri

Palermo (4-3-3): Posavec 5.5; Rispoli 5, Goldaniga 4, Andelkovic 5, Aleesami 4.5; Jajalo 5.5 (51′ Sunjc 4.5), Henrique 4.5, Chochev 6; Sallai 5 (71′ Embalo s.v.), Nestorovski 6, Balogh 5 (83′ Diamanti 6). A disp. Marson, Breza, Vitiello, Trajkovski, Gonzalez, Gazzi, Cionek, Morganella. All. Lopez

Arbitro: Sig. Marco Di Bello (Brindisi)

Marcatori: 13′ Marchisio (J), 40′, 89′ Dybala (J), 63′ Higuain (J), 93′ Chochev (P)

Ammoniti: Marchisio (J), Goldaniga (P)