Quagliarella al Napoli, i tifosi a De Laurentiis: ‘Riportalo a casa!

Quagliarella © Getty Images

Quagliarella al Napoli, i tifosi partenopei chiedono a gran voce il ritorno dell’attaccante. La vicenda dell’attuale centravanti della Sampdoria, rimasta insabbiata fino ad ora, merita di essere raccontata. Nel 2010 il giocatore dovette lasciare Napoli a causa del continuo stalking subito da Raffaele Piccolo, condannato a 4 anni e otto mesi di reclusione. Fabio approda quindi alla Juventus e viene subito additato come traditore dai suoi vecchi tifosi, epiteto che ha lasciato tracce indelebili nella vita del giocatore.

I TIFOSI CHIEDONO SCUSA SUL WEB

Quagliarella ha dunque deciso di raccontare per intero la sua storia, adesso che il dramma è terminato. “Non potevo raccontare – ha detto Fabio al programma Le Iene – Non potevo parlare, ed è stato difficilissimo”. Il giocatore avrebbe voluto restare al Napoli ma la situazione stava diventando insostenibile: ecco spiegato il suo addio. Dopo aver appreso la verità, i tifosi napoletani hanno subito chiesto scusa al giocatore con numerosi messaggi sui social network. Addirittura c’è chi chiede a gran voce a De Laurentiis di riacquistare l’attaccante.

La redazione di Calciomercatonews.com