Home Calciomercato Milan Calciomercato, attento Milan: il Chelsea piomba su Romagnoli

Calciomercato, attento Milan: il Chelsea piomba su Romagnoli

CONDIVIDI
Romagnoli
Alessio Romagnoli (Getty Images)

Un rumour di mercato delle ultime ore ci dice che il Chelsea di Sarri sarebbe interessato all’acquisto del capitano del Milan Alessio Romagnoli

Il calciomercato italiano ed europeo non dorme mai, come dimostra questo interessamento del club di Abramovich a quello che è di fatto uno dei difensori nostrani più promettenti. Il Milan capitolerà di fronte ai Blues o rispedirà l’offerta al mittente?

Romagnoli intoccabile, ma…

Secondo quanto riportato dal tabloid inglese The Telegraph, il Chelsea di Maurizio Sarri avrebbe puntato gli occhi sul difensore centrale, nonché capitano del Milan Alessio Romagnoli. Il classe ’95 è dal 2015 tra le file dei rossoneri e ha sempre dimostrato un discreto attaccamento alla maglia, rimanendo al Milan nonostante le tante offerte pervenutegli nel corso di questi anni. Dopo l’addio di Bonucci, come detto, il difensore è stato insignito della fascia di capitano. In questo inizio di campionato, Romagnoli non è stato sempre brillante come ci aveva abituato (ad esempio nella trasferta di Empoli), ma si continua a dimostrare un calciatore sicuro dei suoi mezzi, che con il ritrovato Musacchio sta formando una coppia difensiva di tutto rispetto.

Romagnoli è inserito dalla dirigenza rossonera nella lista degli incedibili e ha un valore che verosimilmente si aggira attorno ai 60 milioni di euro. Il Chelsea del patron Roman Abramovich però, ci ha dimostrato di essere un club che storicamente dà poca attenzione alle spese; pertanto possiamo aspettarci dai Blues un affondo decisivo in questa trattativa. La squadra londinese ha bisogno di un difensore che sostituisca Cahill o Christensen, e Romagnoli sarebbe stato individuato come il profilo giusto. Il Milan da parte sua, a meno di un’offerta monstre, rispedirà l’offerta al mittente.

Romagnoli
Alessio Romagnoli (Getty Images)

Caso Romagnoli: possibili eredi e quella clausola…

Nel caso (attualmente ancora remoto) in cui Romagnoli dovesse lasciare il Milan, si ragiona già sui possibili eredi del giovane difensore italiano. In estate i rossoneri avevano mirato su vari centrali di difesa come Kjaer, Maksimovic e Rodrigo Caio, al giorno d’oggi però lontani dai radar della dirigenza. Il Milan potrebbe però avere l’erede di Romagnoli direttamente in casa: sì, perché ricordiamo che tra le file della squadra milanese milita quel Mattia Caldara che tanto bene ha fatto con la maglia dell’Atalanta e che ancora deve farsi notare con il suo nuovo club a causa dei ripetuti problemi fisici.

Nell’eventuale trattativa che porterebbe Romagnoli al Chelsea inoltre, in pochi sanno che nel contratto del difensore è presente una clausola di non poca rilevanza che decreta che in caso di cessione del giocatore il 30% degli introiti scaturiti dalla vendita (solo se questa supera i 25 milioni) andrà alla Roma, squadra in cui il classe ’95 è cresciuto calcisticamente. Forse un motivo in più per il Milan per ritenere il suo capitano incedibile e trattenerlo ancora per svariato tempo.