Home Calciomercato Calciomercato Roma: News di calcio mercato LIVE Calciomercato Napoli, retroscena Fabian Ruiz: poteva essere della Roma!

Calciomercato Napoli, retroscena Fabian Ruiz: poteva essere della Roma!

CONDIVIDI
Fabian Roma
Fabian Ruiz (Getty Images)

Un gustoso retroscena di mercato relativo a Fabian Ruiz dopo Napoli-Roma: Monchi ha seguito a lungo il talento spagnolo del Napoli lo scorso anno

La rivelazione di questo secondo scorcio di campionato del Napoli è sicuramente lui, Fabián Ruiz Peña. Classe 1996, tuttocampista dalle qualità tecniche e tattiche fuori dal comune, Fabiàn è letteralmente esploso nelle ultime settimane dopo una prima fase di ambientamento un po’ faticosa, complice anche un fastidioso infortunio patito nel corso delle prime giornate di campionato. Anche ieri, nella sfida contro la Roma, Ruiz è stato fra i migliori in campo, sciorinando giocate d’alta scuola e mettendosi ancora in mostra come uno dei talenti più interessanti del nostro campionato. Ad inizio gara uno slalom sensazionale, con uno scarico ad Insigne che spreca un’azione potenzialmente devastante: stava per venire giù lo stadio. Il Napoli si coccola il suo nuovo talentino, preso nel corso dell’ultimo calciomercato, e intanto la Roma si mangia le mani: lo spagnolo poteva essere uno dei mediani a disposizione di Di Francesco, se solo Monchi avesse affondato il colpo.

Calciomercato Roma, Fabian Ruiz e quel retroscena con Monchi

Fabian Ruiz Roma
Fabian Ruiz (Getty Images)

Siamo nelle ultime battute del 2017. Fra le fila del Real Betis esplode questo ragazzo del ’96, leve lunghissime ma una visione di gioco e una capacità di palleggio davvero invidiabili. Si chiama Fabiàn Ruiz e il Betis lo ha pescato dalle giovanili, lo ha prestato all’Elche e ora se lo sta godendo alla grande. Naturalmente inizia ad attrarre prima le attenzioni di tutte le big della Liga, e fra queste c’è anche… Monchi. Che adocchia subito il centrocampista andaluso e valuta di acquistarlo, approfittando di una clausola rescissoria davvero bassa. Ma poi Fabiàn si accorda col Betis per un rinnovo che arriva a fine gennaio 2018. Un nuovo contratto con una nuova clausola, lievemente più alta: 30 milioni di euro. Una cifra, per un 22enne che sta sbocciando, che spaventa tutti meno che il Napoli. De Laurentiis paga la clausola e se lo porta a casa, le altre, un po’ titubanti, restano ferme al palo.

E ora, dopo le prime uscite, Fabiàn Ruiz sembra essere in grado di ripagare la fiducia e l’alta valutazione. Con una sliding doors superata in tempi non sospetti: ieri al San Paolo poteva giocare con l’altra maglia. Per fortuna di Ancelotti non è stato così.