Home News Inter, Radja Nainggolan quanti infortuni: è ancora il Ninja?

Inter, Radja Nainggolan quanti infortuni: è ancora il Ninja?

CONDIVIDI
Calciomercato Inter
Radja Nainggolan (Getty Images)

Il centrocampista dell’Inter Radja Nainggolan e i vari infortuni avuti finora: potrebbe finire in panchina con l’Atalanta

L’Inter ha raccolto un buon pareggio interno nella sfida contro il Barcellona nella quarta giornata di  Champions League. Nel corso della gara è tornato in campo da titolare Radja Nainggolan al rientro da un problema alla caviglia rimediato nel corso del derby in campionato contro il Milan. Nainggolan prima del Barcellona aveva disputato gli ultimi minuti di gara contro il Genoa, durante i quali ha trovato anche la prima rete a San Siro con la maglia dell’Inter. Durante la gara contro il club spagnolo, il giocatore non è apparso al meglio e non sembra essere al 100% della condizione fisica. Per questa ragione il tecnico nerazzurro Luciano Spalletti potrebbe scegliere di lasciarlo a riposo nel prossimo impegno di campionato contro l’Atalanta. A Bergamo potrebbe dunque trovare nuovamente spazio il portoghese Joao Mario che ha fatto vedere buone cose contro il Genoa realizzando anche una bella rete.

Inter, gli infortuni di Nainggolan da quando è sbarcato a Milano

Nainggolan
Radja Nainggolan (Getty Images)

Per Nainggolan quello rimediato a San Siro contro il Milan non è il primo problema fisico della stagione. Il centrocampista belga, sbarcato a Milano durante l’ultimo calciomercato, nel corso dell’amichevole contro il Sion si era procurato una distrazione del retto femorale della coscia sinistra. Questo infortunio lo aveva tenuto in infermeria per oltre un mese, costringendolo a saltare la prima e la seconda gara di campionato contro Sassuolo e Torino. Rientrato in campo per la trasferta di Bologna, il belga ha segnato al debutto aprendo la strada all’Inter per la prima vittoria stagionale.

Alti e bassi nelle successive gare e poi un nuovo infortunio contro il Milan, che lo ha lasciato ai box per due settimane. Fino a martedì, quando non è sicuramente apparso come il miglior Nainggolan visto durante la sua permanenza a Roma. Anche Spalletti, al margine della sfida, ha affermato di non aver visto al meglio il centrocampista belga. Probabilmente a Bergamo il Ninja finirà in panchina per entrare a partita in corso e mettere minuti nelle gambe. Per ritrovare la condizione migliore ci sarà a disposizione anche la sosta durante la quale le società si fermeranno per far spazio alle Nazionali in campo per la Uefa Nations League.