Home Mercato Juventus Calciomercato Juventus, i colpi che fanno sognare i tifosi

Calciomercato Juventus, i colpi che fanno sognare i tifosi

CONDIVIDI

Calciomercato Juventus, i colpi che fanno sognare i tifosi

Kylian Mbappé PSG
Mbappé (Getty Images)

I tifosi della Juventus sognano un altro colpo del livello di Cristiano Ronaldo, per aprire un ciclo anche a livello europeo

L’arrivo di Cristiano Ronaldo ha portato inevitabilmente la Juventus nell’olimpo dei club più forti del mondo. Il portoghese ha elevato ulteriormente lo status del club bianconero, che non vuole dominare solo in Italia. L’ex Real Madrid conosce la Champions League, ma Agnelli e Paratici non si accontentano di alzare il trofeo, eventualmente, solo una volta. Per questo gli occhi dei dirigenti bianconeri sono sempre vigili sui top player europei. Anche i tifosi ora sognano un altro grande colpo: da Mbappé a Bale, passando per Pogba e Salah.

Per tutte le notizie di mercato CLICCA QUI!

Calciomercato Juventus, da Mbappé a Salah: i tifosi sognano in grande

Se Paulo Dybala potrebbe salutare la Juventus in estate, i tifosi bianconeri sognano in grande un altro pezzo da 90 per raccogliere l’eredità di Mandzukic e affiancare Cristiano Ronaldo. Il calciatore che manderebbe in visibilio la piazza sarebbe probabilmente più di tutti Kylian Mbappé. L’asso francese è capocannoniere al PSG, è stato protagonista assoluto ai Mondiali e la sua ascesa non sembra fermarsi. Sotto la Tour Eiffel c’è anche Neymar: sul brasiliano si sono rincorse le voci sul ritorno al Barcellona o un approdo al Real Madrid, alla Juve sarebbe di nuovo un idolo. In Premier i top player si chiamano Mohamed Salah e Eden Hazard: l’egiziano è una stella assoluta del calcio mondiale e ha già fatto la differenza in Serie A. Il belga del Chelsea è in odore di cessione, vuole cambiare aria e Allegri lo accoglierebbe volentieri. Senza dimenticare un ritorno che avrebbe del clamoroso: quello di Paul Pogba, rinato dopo l’esonero di Mourinho. Al Real potrebbe decidere di dire addio Gareth Bale, sempre più spesso in panchina. Il gallese potrebbe trovare nuovi stimoli in Italia, proprio come Ronaldo.