Home Mercato Calciomercato Milan, nodo Suso: Gattuso lo blinda ma è derby londinese

Calciomercato Milan, nodo Suso: Gattuso lo blinda ma è derby londinese

CONDIVIDI

Calciomercato Milan, Gattuso blinda Suso: due club di Londra pronti a sfidarsi

Rinnovo Suso
Suso Getty Images

In conferenza stampa Gattuso ha speso parole di elogio per Suso, ma il Milan in estate dovrà guardarsi dagli attacci delle big europee

Dopo il buon periodo che ha confermato il Milan in zona Champions nonostante le difficoltà fisiche, i rossoneri sono attesi dalla prova del 9 contro l’Atalanta. Contro una squadra fortissima sulle fasce, Gattuso dovrà affidarsi soprattutto al suo uomo di maggior talento: Suso. Lo spagnolo ha vissuto un periodo di appannamento in campo, mentre fuori continua a parlarsi della questione rinnovo. Il contratto del classe ’93 scade nel 2022, ma le parti stanno discutendo di un adeguamento e soprattutto dell’eventuale eliminazione della clausola di rescissione. Intanto Gattuso, nella conferenza pre-Atalanta, ha lanciato un messaggio alla società: “Faccio l’allenatore, non l’agente o il ds. Per quello che Suso mi ha dato, mi dà e mi darà, dico che merita il rinnovo. C’è grande rispetto verso di lui”.

Per le ultime notizie sul calciomercato Milan—> clicca qui!

Calciomercato Milan, Arsenal e Tottenham si sfidano per Suso

Gattuso, dunque, ha praticamente blindato Suso, quasi intimando alla dirigenza del Milan di stringere i tempi per il rinnovo. Il caso Icardi di questi giorni insegna, tenere in sospeso certe questioni non può che danneggiare giocatore e squadra. Il nodo più importante resta legato alla clausola rescissoria: ad ora è fissata a circa 40 milioni di euro, ma i rossoneri vorrebbero alzarla sensibilmente se non addirittura eliminarla del tutto. E le sirene inglesi cominciano a farsi sentire: secondo il Daily Mirror, Arsenal e Tottenham sono pronti a sfidarsi per riportare Suso in Premier League.