Home Mercato Calciomercato Juventus, colpo da Madrid? Il piano di Paratici

Calciomercato Juventus, colpo da Madrid? Il piano di Paratici

CONDIVIDI
Calciomercato Juventus
Paratici, Agnelli, Nedved @ Getty Images

La Juventus cerca un centrale in vista del calciomercato estivo: da Savic a de Ligt fino a Romagnoli: ecco chi può arrivare

Con l’ottavo scudetto di fila che pare ormai ad un passo, la Juventus di Allegri si prepara alla delicata sfida di Champions contro l’Atletico Madrid. Poco più di 48 ore al match di andata, al “Wanda Metropolitano“, contro la squadra di Simeone. Non solo calcio giocato, però. Fabio Paratici è alla continua ricerca di rinforzi per la difesa bianconera, profili in grado di ereditare nei prossimi anni un ruolo fondamentale. Proprio con l’Atletico Madrid si discuterà di Stevan Savic. Il montenegrino, il cui contratto con gli spagnoli scadrà nel giugno 2020, è in pole per il calciomercato estivo. L’ex Fiorentina, 17 presenze e 2 assist in stagione, sarà oggetto tra la dirigenza juventina e quella dell’Atletico. Marquinhos potrebbe rappresentare il nome a sorpresa. L’ex Roma, 30 presenze condite da 3 reti ed un assist in questa stagione, rappresenta un profilo giovane e di grande talento. Il brasiliano, 25 anni a maggio, può lasciare il Psg per non meno di 55-60 milioni di euro.

Per tutte le ultime notizie sul mercato della Juventus CLICCA QUI!

Calciomercato Juventus, da Romagnoli a Marquinhos: le ultime

Una Juventus che non vuole fermarsi. I 13 punti di vantaggio sul Napoli, in campionato, danno sicurezza al gruppo di Allegri che abbraccerà almeno un rinforzo in difesa la prossima estate. Detto di Savic, Paratici non molla Romagnoli. Il capitano del Milan, cresciuto esponenzialmente in questa stagione, è il profilo ideale per raccogliere l’eredità della “BBC“. Italiano, buona esperienza internazionale nonostante i soli 24 anni ed un grande potenziale. Difficile che il Milan si privi dell’ex Roma ma di fronte ad un’offerta di almeno 50-60 milioni i rossoneri potrebbero titubare. Konstas Manolas piace da tempo: il greco è fondamentale per la squadra di Di Francesco. 28 anni a giugno, potrebbe essere sacrificato per “finanziare” il mercato estivo in entrata. I giallorossi penserebbero alla cessione davanti ad almeno 50 milioni di euro. de Ligt è sempre nei pensieri di Paratici ma la folta concorrenza europea (Barcellona in primis) complica i piani bianconeri: in questo caso l’affare sfiorerebbe i 70 milioni di euro.