Calciomercato, Monchi verso l’Arsenal ma altre due big provano il colpaccio

Calciomercato, per Monchi c’è l’Arsenal ma Siviglia e PSG rilanciano

Monchi (Getty Images)

Dopo la separazione con la Roma, Monchi è destinato all’Arsenal: c’è già l’accordo con i Gunners, ma PSG e Siviglia non si arrendono

Monchi non è più il direttore sportivo della Roma. L’ufficialità è arrivata nelle prime ore del pomeriggio: decisivo l’esonero di Di Francesco, a cui lo spagnolo era molto legato. A questo punto, l’ormai ex ds giallorosso può scegliere il suo futuro scegliendo tra una lista di pretendenti che resta di tutto rispetto. In pole c’è sempre l’Arsenal: Monchi ha già l’accordo con i Gunners, che dopo gli addii di Gazidis e Mislintat cerca un punto di riferimento tecnico da cui ripartire. Nelle ultime ore, però, altri due club stanno provando il colpo di coda: il Siviglia e il PSG.

CLICCA QUI per le ultime news di calciomercato

I Siviglia riabbraccerebbe il suo pupillo, vero e proprio figlio del popolo, senza pensarci due volte. I francesi, invece, sono stufi dei fallimenti in Champions League e starebbero pensando di allontanare Antero Henrique. Per Monchi, quindi, si tratterebbe di scegliere tra il cuore e una nuova sfida (insieme alla moneta sonante che arriverebbe con Arsenal e PSG). Ad ora il club londinese resta in pole e non è escluso che Monchi inserisca nella lista della spesa qualche suo pallino. A partire da Steven Nzonzi, voluto prima a Siviglia e poi a Roma, ma che nella capitale non ha convinto. Così come Cengiz Under, accostato da tempo ai Gunners.