Home Mercato Calciomercato Milan, da Montolivo ad André Silva: ecco il possibile ‘tesoretto’ rossonero

Calciomercato Milan, da Montolivo ad André Silva: ecco il possibile ‘tesoretto’ rossonero

CONDIVIDI

Il Milan subirà grandi cambiamenti in rosa durante l’estate. Gli addii di alcuni elementi porteranno un tesoretto da poter reinvestire

calciomercato milan andré silva
André Silva (Getty Images)

Il Milan sarà uno dei club che subirà maggiori cambiamenti durante l’estate. La squadra sta al momento lottando per il raggiungimento della Champions League, obiettivo che determinerà le strategie di mercato. Quest’ultimo infatti sarà d’obbligo.

A giugno infatti molti calciatori presenti in rosa termineranno il rispettivo matrimonio con i rossoneri e lasceranno il club. I diversi addii che si materializzeranno tra qualche mese potrebbero consegnare un cospicuo tesoretto da reinvestire sul mercato.

Per tutte le notizie di mercato CLICCA QUI!

Calciomercato Milan, svincolati e cessioni: ecco da dove arriva il ‘tesoretto’

Il Milan saluterà diversi calciatori durante l’estate, alleggerendo di molto il monte ingaggi. Calciatori come Montolivo, Bertolacci, Mauri, Zapata e Abate infatti si libereranno dal club rossonero e potranno approdare a parametro zero altrove. Gli addii dei profili nominati alleggeriranno il monte ingaggi del club di 9,9 milioni netti, facendo risparmiare una cifra lorda pari quasi al doppio.

A questo si possono poi aggiungere i soldi derivanti da eventuali cessioni di calciatori poco sfruttati quest’anno. Tra questi c’è sicuramente Ivan Strinic, terzino sinistro mai sceso in campo e pagato due milioni all’anno.

Da monitorare infine la situazione di André Silva. L’attaccante non sarà probabilmente riscattato dal Siviglia, facendo così ritorno a Milano. Il futuro del portoghese è in bilico: in caso di opportunità ghiotte potrebbe essere sfruttato sul mercato, sebbene non sia anche da escludere una sua permanenza in rossonero.

Leggi anche —> Calciomercato Milan, da Everton a Thauvin: caccia all’esterno d’attacco

S.D.