Home Mercato Milan, caccia al vice-Piatek: Cutrone verso l’addio, spunta un nuovo nome

Milan, caccia al vice-Piatek: Cutrone verso l’addio, spunta un nuovo nome

CONDIVIDI

Il calciomercato del Milan vivrà degli stravolgimenti anche in attacco, soprattutto senza Champions League. Piatek sarà confermato, ma alle sue spalle la partenza di Cutrone aprirà un vuoto

Calciomercato Roma
Patrick Cutrone – Milan (Getty Images)

Il Milan si prepara ad affrontare un calciomercato totalmente ridimensionato rispetto a quello che sarebbe stato con la qualificazione in Champions League. A subire dei cambiamenti sarà anche e soprattutto il reparto offensivo, tra esterni ma anche punte. Piatek sarà ovviamente confermato, sul polacco i rossoneri hanno impiegato risorse economiche importanti. Il punto interrogativo riguarda soprattutto la posizione di Patrick Cutrone, a cui sta sempre più stretto il ruolo di vice. L’ex Primavera ha dimostrato di poter essere protagonista, molti club ci hanno già pensato molto seriamente. Fiorentina e Torino sono in pole, mentre le piste Roma e Lazio sono più delle suggestioni. Cutrone con ogni probabilità andra via dal Milan, che avrebbe così anche l’occasione di monetizzare.

Milan, le piste per il dopo-Cutrone: sondaggi per Pavoletti

Il Milan si sta già cautelando cercando dei profili adatti a fare i vice-Piatek ma che soprattutto siano economicamente accessibili. In queste ore sta avanzando il nome di Leonardo Pavoletti: secondo ‘Il Corriere dello Sport’, infatti, i rossoneri avrebbero effettuato un sondaggio con l’attaccante del Cagliari. Il bomber toscano ha trascinato i sardi a una salvezza tranquilla con i suoi 14 gol, può essere una pista buona per l’estate. E l’ex Napoli avrebbe una nuova chance in una big. La suggestione, o sogno, resta quella di portare a ‘San Siro’ Radamel Falcao. Il ciclo del colombiano al Monaco è terminato, il nodo sarebbe l’ingaggio ma ‘El Tigre’ è voglioso di chiudere la carriera da assoluto protagonista.

Un’idea low cost sarebbe quella che porta a Daniel Sturridge, che ha già annunciato l’addio al Liverpool: l’inglese sarà libero da luglio e quindi acquistabile a zero. Su di lui hanno messo gli occhi tanti club della Premier. Infine il nome di Wesley, brasiliano del Bruges vicinissimo alla Lazio nella scorsa estate prima che i biancocelesti optassero per la permanenza di Caicedo. Il brasiliano ha giocato un’altra ottima stagione, anche in Champions League, e ora sogna l’approdo in Serie A. Tare ci riproverà, ma stavolta serviranno almeno 20 milioni.

F.I.