Home Mercato Juventus Roma, idea Perin per il post Olsen: Mirante resta una garanzia come...

Roma, idea Perin per il post Olsen: Mirante resta una garanzia come vice

CONDIVIDI

Il portiere della Juventus ha trovato poco spazio finora a Torino: il suo futuro potrebbe essere vicino casa

Sirigu e Perin (Getty Images)

Mattia Perin potrebbe salutare la Juventus al termine della stagione. Con il possibile arrivo di Gian Piero Gasperini alla Roma per rilanciare il progetto giallorosso dopo un’annata disastrosa sotto ogni punto di vista, il nome per sostituire l’estremo difensore svedese, Robin Olsen, autore di numerosi errori nel corso della stagione, potrebbe essere proprio il portiere originario di Latina arrivato in estate a Torino. Il classe 1992, ai box per l’infortunio alla spalla, potrebbe ritrovare così il suo allenatore ai tempi del Genoa come svelato dall’edizione de “Il Corriere di Torino”. Dopo l’exploit con la maglia rossoblu, Perin ha trovato poco spazio in stagione chiuso da Szczesny collezionando soltanto nove presenze finora. La Juventus valuterebbe il portiere circa 25 milioni di euro, una cifra spropositato visto il suo minutaggio ridotto. Continua così la ricerca del portiere del futuro per la compagine capitolina: nelle ultime settimane è stato accostato con insistenza anche il nome di Alessio Cragno, classe 1994, in forza al Cagliari ed autore di una stagione esaltante sotto la gestione Maran.

Per tutte le ultime notizie sul mercato della Roma CLICCA QUI!

Roma, Perin con Mirante al top come secondo

Dopo l’arrivo di Claudio Ranieri sulla panchina dei giallorosssi dopo l’esonero a Eusebio Di Francesco, Olsen è stato relegato in panchina con il Antonio Mirante che ha vestito i panni del titolare diventando così una garanzia di risultato assoluta con diversi interventi prodigiosi e con un rigore parato contro il Genoa all’ultimo secondo. L’estremo portiere, originario di Castellammare di Stabia, potrebbe rappresentare sempre un’ottima garanzia.

S.I.