Home Mercato Roma Addio De Rossi, Kolarov parla ai tifosi della Roma: “La cresta non...

Addio De Rossi, Kolarov parla ai tifosi della Roma: “La cresta non l’abbasso per nessuno”

CONDIVIDI

Non si placano le polemiche per l’addio di Daniele De Rossi alla Roma: il prossimo a partire sarà Kolarov.

Dopo aver visto De Rossi, elemento fondamentale della squadra giallorossa, salutare la squadra della Capitale, sono in molti a chiedersi se il proprio futuro appartiene ancora allo spogliatoio capitanato da Ranieri. Tra i giocatori che stanno pensando di non rinnovare il contratto e di non restare ancora a Roma, ci sono Manolas e Dzeko, ma uno dei primi a partire potrebbe essere Kolarov. In particolare, il serbo sarebbe rimasto molto colpito in negativo dal modo in cui è stato trattato De Rossi. I due hanno stretto un gran rapporto d’amicizia e la decisione dell’amico spinge Kolarov via dalla Roma, per chiudere la carriera in un altro club italiano o addirittura all’estero.

Kolarov Roma

Dopo De Rossi, anche Kolarov lascia la Roma

Riguardo al suo futuro e a quanto è accaduto con De Rossi, Aleksander Kolarov ha lanciato, ai microfoni di DAZN, un chiaro messaggio ai tifosi, dai quali si è sentito più volte attaccato negli ultimi mesi: “In campo cerco di dare sempre il massimo, a volte il mio massimo è sufficiente, altre volte meno, ma la cresta non l’abbasso davanti a nessuno”. Sembra proprio che il giocatore giallorosso non abbia gradito i pesanti insulti corredati da scritte sotto casa, gesti che lo avvicinano sempre di più all’addio definitivo: “Da noi in Serbia si dice che non si può essere più cattolici del Papa, io sono qui da due anni e non posso convincere i romanisti che sono romanista”. Avventura al capolinea?

Alessandra Curcio