Home Mercato Milan, summit Inzaghi-Lotito terminato: futuro da decifrare

Milan, summit Inzaghi-Lotito terminato: futuro da decifrare

CONDIVIDI

Simone Inzaghi sarebbe finito nel mirino del Milan: in caso di mancata qualificazione alla prossima Champions il tecnico della Lazio potrebbe essere il successore di Gattuso 

calciomercato juventus milan inzaghi
Simone Inzaghi (Getty Images)

La stagione non è ancora terminata, ma già circolano diverse indiscrezioni di calciomercato. Per quanto riguarda la panchina del Milan Simone Inzaghi, attuale allenatore della Lazio, sarebbe uno dei profili più interessanti per la successione di Rino Gattuso. In caso di mancata qualificazione alla prossima Champions, potrebbe cambiare la guida tecnica del club rossonero. Come riportato dal portale ‘lalaziosiamonoi’ ci sarebbe stato questa sera il summit tra l’allenatore originario di Piacenza e il presidente dei biancocelesti, Claudio Lotito, per discutere del rinnovo. Per ora Inzaghi non intende firmare in attesa di conoscere il futuro di altre compagini. Inzaghi, però, potrebbe restare ancora per tante stagione alla guida della Lazio sopratutto dopo un’annata indimenticabile con la conquista della Coppa Italia.

Milan, Inzaghi parla del suo futuro

Nei giorni scorsi nel post-partita della finale di Coppa Italia lo stesso allenatore della squadra biancoceleste aveva svelato: “Il mio futuro? Io sto qui da vent’anni, questa è casa mia. A fine stagione ci vedremo e valuteremo. Non sempre le cose sono così scontate come sembrano”. Futuro ancora da decifrare per Simone Inzaghi, pronto a salutare la Lazio al termine della stagione.

S.I.