Home Mercato Juventus Juventus, Porrini svela: “Aspetterei con de Ligt, prenderei subito Icardi”

Juventus, Porrini svela: “Aspetterei con de Ligt, prenderei subito Icardi”

CONDIVIDI

Ai microfoni di calciomercatoweb.it è intervenuto l’ex difensore della Juventus ed attuale vice di Reja con la Nazionale albanese, Sergio Porrini

Sergio Porrini
Sergio Porrini Getty Images)

L’ex difensore della Juventus, Sergio Porrini, ed attuale vice di Reja con l’Albania,  ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di calciomercatoweb.it parlando, in particolar modo, del nuovo acquisto bianconero de Ligt: “È un giocatore giovane ma ha dato la sensazione di essere già esperto. Ha una grande personalità, bravo tecnicamente, forte fisicamente e di testa. Secondo me è molto adatto al tipo di difensore che vuole Sarri, che tiene una linea sempre molto alta. Credo sia il profilo migliore in questo momento”. Poi ha aggiunto: “Per me non è un top player. Sicuramente è un giocatore di grande prospettiva, ma per diventare un fuoriclasse deve giocare ad altissimi livelli per un po’ di anni. Aspetterei con i giudizi. Il calcio di oggi ci ha abituato a cifre esagerate”.

Anche le altre big d’Italia si sono rinforzate con difensori di primo livello, come Godin e Manolas, rispettivamente acquisti di Inter e Napoli.  Porrini spiega la sua visione: “La fase difensiva non è fatta esclusivamente dai giocatori del reparto arretrato, ma anche dagli altri giocatori e quelli della Juventus sono globalmente più forti. Poi è vero che Inter e Napoli si sono rafforzate: Godin è un grande giocatore, così come è bravo Manolas, anche se il greco non è continuo”.

Per restare aggiornato su tutte le notizie di mercato CLICCA QUI!

Juventus, Porrini parla anche di attacacnti

Non solo difensori, ma anche attaccanti in grado di far gonfiare le reti avversarie. Sergio Porrini si è soffermato su Gonzalo Higuain: “È un grandissimo giocatore. Non mi focalizzerei solo sull’ultima stagione, certamente negativa. È anche vero che con Ronaldo la convivenza la vedo difficile. Se arrivasse un’offerta importante sicuramente lo cederei”. Non solo il Pipita, ma ci sarebbe anche un altro forte killer d’area di rigore come Mauro Icardi in attesa di conoscere la sua nuova squadra. Porrini lo suggerisce alla Juve: “Io lo prenderei, anche per capire quale sia il vero Icardi. Poi certo bisogna valutare le sfaccettature fuori dal campo e quindi valuterei bene il suo acquisto”.