Home Mercato Calciomercato Roma, intrigo Schick: doppia pista italiana

Calciomercato Roma, intrigo Schick: doppia pista italiana

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:53
CONDIVIDI

Tutto da decifrare il futuro di Patrik Schick che potrebbe non ricevere una chance da Fonseca. Per lui non mancherebbero le ipotesi italiane con Milan e soprattutto Fiorentina che potrebbero farci un pensierino. 

Patrik Schick (Getty Images)  

Sistemata la difesa con Gianluca Mancini, la Roma deve ridisegnare anche la mappa dell’attacco con alcuni calciatori in bilico. Tra questi oltre al solito Edin Dzeko potrebbe esserci anche Patrik Schick, reduce da due annate piuttosto deludenti e che potrebbe non ricevere una vera e propria chance dal neo allenatore Paulo Fonseca. 5 reti tra coppe e campionato sono davvero troppo poche per l’attaccante ceco che soprattutto nell’ultima stagione ha messo in evidenza tutti i suoi limiti fisici ed anche caratteriali. Indicazioni queste che potrebbero portarlo anche all’addio alla Roma. Nelle scorse settimane vi avevamo parlato di un possibile scambio con il Milan per arrivare a Suso ma ora la pista, nonostante appaia la più probabile, sembra divenuta molto meno percorribile. Lo spagnolo infatti sta pian piano entrando nei meccanismi di Giampaolo come trequartista e potrebbe adattarsi al nuovo modulo. Inoltre lo stesso Milan si sta tutelando con Rafael Leao.

Per tutte le notizie di mercato CLICCA QUI!

Calciomercato Roma, ipotesi Fiorentina per Schick: occhio a Pezzella

L’altra pista in Italia potrebbe portare dritti alla Fiorentina dove incontrerebbe i favori di Vincenzo Montella oltre alla volontà del club viola di dare una rinfrescata all’attacco. La Roma potrebbe anche non cedere Schick a titolo definitivo per questioni di bilancio, optando invece per un prestito. Una formula che potrebbe andare incontro anche alle esigenze dei toscani che avrebbero da mettere sul piatto una carta che potrebbe tornare di moda.

Leggi anche–> Calciomercato Roma, piace Pezzella per la difesa: ecco l’offerta alla Fiorentina

Si tratta di German Pezzella, centrale argentino accostato spesso alla società capitolina, soprattutto dopo l’addio di Manolas. Il difensore della Fiorentina potrebbe essere il tassello di giusta esperienza per completare il reparto dopo l’arrivo di Mancini dall’Atalanta.

G.B.