Home News Borussia Dortmund, Moukoko a 14 anni è già una stella: ecco chi...

Borussia Dortmund, Moukoko a 14 anni è già una stella: ecco chi è

CONDIVIDI

Continua a sorprendere il baby fenomeno del Borussia Dortmund Youssufa Moukoko, a 14 anni segna 6 gol con l’under 19: scopriamo chi è

Calciomercato Borussia Dortmund
Stadio Borussia Dortmund (Getty Images)

In casa Dortmund sta crescendo un piccolo talento che continua a sorprendere tutti. Stiamo parlando del classe 2004 Youssuffa Moukoko. Nato il 20 Novembre del 2004 originario del Camerun ma nazionalizzato tedesco, il giovane prodigio sta impressionando tutti con le giovanili del Borussia Dortmund. Lo scorso anno, a 13 anni, ha giocato nel campionato under 15 mettendo a segno 37 gol e 6 assist in 25 partite, portando la propria squadra alla vittoria del titolo. Quest’anno è avanzato di categoria passando in under 19, all’esordio il piccolo fenomeno ha stupito ancora segnando 6 gol nella vittoria per 9-2 in casa del Wuppertaler.

Per le notizie più importanti della giornata CLICCA QUI!

Nonostante giocasse con ragazzi più grandi di lui di quattro o cinque anni, lui non si è fatto intimorire ed ha sfoderato una prestazione incredibile. Il suo ruolo è quello di punta centrale, ha una grande prestanza fisica ed una discreta tecnica palla al piede. La sua caratteristica più importante è il senso del gol e la freddezza che riesce a mantenere in zona gol. Anche lui un punto debole sembra averlo, ovvero il gioco aereo, che sicuramente migliorerà col tempo. Intanto le sue immagini stanno facendo il giro del mondo, e sembrerebbe che la Nike abbia pronto per lui un contratto.

Borussia Dortmund, tutti vogliono Moukoko: dalla Nike alle polemiche in nazionale

Il giovanissimo talento del Borussia Dortmund sta facendo impazzire tutto il mondo a suon di gol e numeri. Tutti sembrano volerne una fetta, anche gli sponsor. La Nike sembrerebbe aver proposto al ragazzo un contratto come testimonial del brand fino al 2029, garantendogli circa 10 milioni di euro. Il ragazzo però ha 14 anni e non può firmare contratti da professionista fino ai 16, stesso motivo per il quale non può esordire in Bundesliga. In nazionale il ragazzo è stato al centro di alcune polemiche che volevano la verifica della sua età, per questo le sue convocazioni erano state interrotte. Il ragazzo ha dribblato anche le polemiche dichiarando:” Voglio solo diventare un giocatore del Borussia Dortmund, vincere la Champions ed il pallone d’oro“. Un talento sicuramente da tenere d’occhio e di cui sentiremo sicuramente parlare ancora. Probabilmente anche per le cifre che orbiteranno intorno a lui.

M.D.