Calciomercato Roma, emergenza in difesa: Rugani resta il primo obbiettivo

Daniele Rugani (Getty Images)La prima partita della nuova stagione contro il Genoa ha evidenziato l’emergenza della Roma in difesa: Rugani resta il nome caldo, si pensa anche a N’Koulou

La stagione della squadra giallorossa si è aperta con il pareggio di ieri sera all’olimpico contro il Genoa. Una partita in cui la Roma ha espresso un buon gioco in fase offensiva, trovando tre gol. Il problema è che ne subisce altrettanti finendo la partita sul 3-3. disastrosa la difesa, in particolare Juan Jesus e Florenzi. Il primo provoca il rigore dell’2-2 atterrando Pinamonti con uno sconsiderato intervento in scivolata in area. Mentre il secondo resta a guardare mentre Kouamé insacca il gol del definitivo pareggio.

Per tutte le notizie più importanti della giornata CLICCA QUI!

La difesa al momento fa acqua da tutte le parti, Juan Jesus sembra non essere all’altezza di un posto da titolare e Fazio deve ancora ritrovare la forma perfetta di due anni fa. Oltre al giovane Mancini, subentrato proprio al brasiliano nel corso della partita, la Roma non ha ancora il centrale richiesto da Fonseca da quasi un mese. Tante le trattative avviate ma non concluse, saltate sempre per qualche motivo. Al momento l’emergenza è chiara, e Petrachi è al lavoro per accontentare finalmente il suo allenatore. Rugani resta il nome preferito, ma intanto si pensa anche a N’Koulou in rottura con il Torino.

Calciomercato Roma, Rugani resta il favorito: occhi su N’Koulou del Torino

L’allenatore Paulo Fonseca più di un mese fa al termine di un amichevole dichiarò che la priorità sul mercato era il difensore centrale. Ad oggi l’allenatore portoghese ancora non è stato accontentato, e la prima uscita stagionale ha evidenziato la chiara emergenza difensiva giallorossa. Il direttore sportivo Petrachi continua a lavorare per Rugani, la trattiva per il difensore della Juventus si era fermata la scorsa settimana ma ora sembrerebbe ripresa. L’accordo con il giocatore sembrerebbe già esserci, manca solo l’accordo con i bianconeri sulle modalità del trasferimento. La soluzione potrebbe trovarsi con l’inserimento di Celar, D’Orazio e Riccardi come contropartite, ma quest’ultimo non vorrebbe muoversi dalla capitale. Intanto si monitora il difensore del Torino N’Koulou, in rottura con la società granata e non convocato per la sfida di ieri contro il Sassuolo. Ultima settimana di calciomercato decisiva per i giallorossi per sistemare il reparto arretrato, anche in vista del derby di settimana prossima.

M.D.