Roma, quante ipotesi per il dopo Kolarov: tre le possibili ipotesi per Petrachi

Roma, Kolarov è in scadenza nel 2020 e non sembrano arrivare segnali di rinnovo. Ecco, allora, che sulla lista di Petrachi potrebbero esserci questi nomi

Calciomercato Roma Kolarov
Aleksandar Kolarov (Getty Images)

A Roma è arrivato per la prima volta nell’estate del 2007, per vestire la maglia della Lazio. Poi dopo dieci anni è tornato nuovamente nella capitale, ma per vestire stavolta la maglia degli odiati rivali. Aleksandar Kolarov, terzino sinistro della Roma, almeno fino al prossimo 30 giugno, termine di scadenza del suo contratto con i giallorossi. Salvo rinnovi, questa potrebbe essere l’ultima stagione con i capitolini per il serbo, ormai classe 1985. Per questo, il DS giallorosso, Gianluca Petrachi potrebbe essere già all’opera per trovare un sostituto adatto all’ex Lazio e Manchester City. Tanti i nomi che potrebbero rientrare nella lista, ma tre in particolare che potrebbero a loro volta affascinare il DS per caratteristiche e budget, durante la prossima estate di calciomercato: Antonio Barreca, Mitchell Dijks e Robin Gosens.

Per tutte le ultime notizie sul calciomercato CLICCA QUI!

Roma, idee per il dopo-Kolarov: da Dijks a Barreca, passando per Gosens

Giovane, eppure già esperto e pronto a rilanciarsi: Antonio Barreca sarebbe il profilo perfetto per questa nuova Roma targata Petrachi-Fonseca. D’altronde, il DS giallorosso conosce molto bene il terzino classe 1995, essendo un prodotto ed un astro nascente nel suo Torino. Eppure, dopo un avvio esaltante nel 2016 e nel 2017, il trasferimento al Monaco sembra aver frenato la sua ascesa. E così, dopo due anni di anonimato, l’ex Torino è pronto a rilanciarsi al Genoa, dove potrà sfruttare il gioco arioso e qualitativo di Andreazzoli, nel tentativo di far contento anche il Monaco, che lo ha girato ai grifoni in prestito secco. E in caso di stagione positiva, il primo a bussare alla porta dei monegaschi potrebbe essere proprio Petrachi.

Profilo diverso, ma già accostato varie volte alla Roma, è quello di Robin Gosens, terzino in forze all’Atalanta. Classe 1994, vero e proprio jolly tattico, l’olandese sarebbe un’ottima alternativa a Spinazzola, erede annunciato di Kolarov sulla fascia sinistra. E in più, Gosens è a scadenza nel 2020 e in caso di mancato rinnovo con la Dea, sarebbe acquistabile a parametro zero.

Infine, un’ipotesi affascinante potrebbe essere quella di Mitchell Dijks del Bologna. Terzino atipico, ma che nelle ultime stagioni sta meravigliando gli addetti ai lavori per la sua fisicità e la sua affidabilità in difesa. Classe 1993, alto 194 centimetri, l’olandese rappresenterebbe un’alternativa diversa, decisamente più conservativa, ma egualmente efficace a Kolarov.

A.M.