Home News Cosenza-Pescara, Guarascio: “Infortuni per colpa del campo? Inopportuno”

Cosenza-Pescara, Guarascio: “Infortuni per colpa del campo? Inopportuno”

CONDIVIDI

Intervistato ai microfoni di ‘SerieBnews.com’, Eugenio Guarascio, presidente del Cosenza, ha risposto alle accuse indirizzategli dall’omologo del Pescara, Daniele Sebastiani, sulle condizioni del campo del club calabrese

Cosenza Pescara Guarascio Sebastiani
Credit: eugenioguarascio.it

Queste le parole di Eugenio Guarascio, presidente del Cosenza, in risposta al collega del Pescara, Daniele Sebastiani, sul terreno di gioco della città calabrese: “E’ diventata una moda quella di prendersela con il terreno di gioco. Una volta lo facevano i calciatori quando sbagliavano una conclusione o uno stop, oggi lo fanno allenatori e Presidenti. Il terreno di gioco dello Stadio San Vito Gigi Marulla è in buone condizioni e lavoriamo costantemente per mantenerlo tale. Addossare la responsabilità ad altri per infortuni che avvengono in qualsiasi campo mi sembra stucchevole e inopportuno”.

Il numero uno dei rossoblù ha consigliato quindi all’omologo della società abruzzese di concentrarsi su altro. Per leggere di cosa CLICCATE QUI!