Roma, Dzeko punto fermo: bomber e leader giallorosso dopo il rinnovo

Inter Dzeko Roma
Dzeko (Getty Images)

Rinascita dopo il rinnovo per il numero nove della Roma Edin Dzeko che si conferma bomber e leader: due gol in tre partite per il cigno di Sarajevo

La finestra estiva di calciomercato ha avuto come protagonista la lunga querelle tra l’attaccante della Roma e l’Inter, risolta con il rinnovo in giallorosso del bosniaco. Da quel momento il cigno di Sarajevo sembra essere rinato, nelle prime tre partite ha messo a segno due gol dimostrandosi anche vero leader della squadra.

Per tutte le notizie più importanti della giornata CLICCA QUI!

A partire dagli allenamenti a Trigoria il numero nove giallorosso si è dimostrato subito in forma e con la voglia di prendersi sulle spalle la squadra. Fornisce consigli ai compagni, li motiva e li rimprovera quando sbagliano, come fa un vero leader. In campo poi mostra anche la sua dote di bomber, segnando due gol in tre partite. Mister Fonseca punta molto su di lui, e lo dimostrano anche le tre partite senza sostituzione, nonostante in panchina ci sia Kalinic voglioso di mostrare le sue qualità. Sicuramente uno dei migliori acquisti della società capitolina arriva da dentro casa, ovvero il rinnovo del bosniaco, che ora spende anche parole d’amore per la Roma.

Roma, Dzeko è carico e sempre più convinto della sua decisione

Dopo la partita di domenica vinta dalla Roma per 4-2 contro il Sassuolo, in cui anche Edin Dzeko ha messo la propria firma nel tabellino dei marcatori, il bosniaco ha dichiarato ai microfoni di Sky Sport di essere sempre più convinto della sua decisione di restare nella capitale. Il numero nove ha detto di aver preso la decisione anche con l’aiuto della moglie, ma in primis era lui ad essere convinto. Inoltre ha parlato anche dell’arrivo di Mkhitaryan, dicendo che è un giocatore di alto livello e spera che si creerà una grande intesa tra i due. Primi accenni di intesi si sono già visti domenica dove entrambi hanno giocato bene e sono andati a segno.

M.D.