Calciomercato Inter, da esubero a punto fermo: Conte ritrova Candreva

Inter, Antonio Conte ha recuperato un calciatore importante come Antonio Candreva, nonostante le ultime stagioni vissute da esubero

Antonio Candreva (Getty Images)

L’anno scorso sembrava uno dei possibili partenti e ora, invece, è uno dei nuovissimi punti fermi di Antonio Conte: Antonio Candreva si è ripreso l’Inter, nonostante le ultime stagioni trascorse da vero e proprio esubero. Il rapporto con la tifoseria e con la piazza nerazzurra, ormai, sembrava essersi deteriorato fino all’irreparabile, e invece, ora il percorso di redenzione dell’esterno ex Lazio, Parma, Udinese e Juventus è bello che avviato. La cura Conte ha avuto i suoi effetti, sin da subito: Candreva è tornato ad alti livelli, in questo nuovo ruolo da esterno a tutta fascia che sembra cucito perfettamente alle sue caratteristiche tecniche e fisiche. D’altronde, il talento al numero 87 dell’Inter non è mai mancato, ma adesso la continuità sembra essere tornata quella di un tempo.

Per tutte le ultime notizie di mercato CLICCA QUI!

Inter, Candreva come Moses: Conte ha recuperato l’esterno nerazzurro

Prendere calciatori ai margini del progetto e trasformarli in colonne portanti, in veri e propri punti di forza, sembra essere diventata la specialità di Antonio Conte. Basterà chiedere a Victor Moses, ex esterno del Chelsea, che prima della collaborazione con il tecnico leccese, era ormai ai fuori dai piani dei Blues, e che con Conte fu l’esterno titolare del suo Chelsea campione d’Inghilterra. Le analogie si sprecano, soprattutto se si torna ancor più indietro nel tempo e si guarda in quella Juventus che Conte costruì e lanciò per il dominio in Italia. Antonio Candreva ha tanti predecessori e ha trovato finalmente l’aria giusta per rilanciarsi e tornare decisivo come ai tempi della Lazio. Anche l’Inter lo tolse dal calciomercato non appena il feeling con Antonio Conte decollò nel corso dell’estate. Un segnale premonitore che mise in chiaro sin da subito l’importanza dell’esterno nerazzurro nel nuovo progetto tecnico interista.

A.M.