Home Mercato Calciomercato, Allegri pronto a tornare in pista: le possibili destinazioni

Calciomercato, Allegri pronto a tornare in pista: le possibili destinazioni

CONDIVIDI

Tra gli allenatori più prestigiosi attualmente senza panchina c’è sicuramente Massimiliano Allegri: per il tecnico toscano potrebbero aprirsi presto le porte di una nuova avventura, magari in Premier

Massimiliano Allegri Juventus (Getty Images)
Massimiliano Allegri Juventus (Getty Images)

In questi giorni l’Europa delle panchine sta vivendo un momento di grossi tumulti, a partire dal Milan. I rossoneri hanno annunciato l’esonero di Marco Giampaolo, con l’arrivo di Stefano Pioli che sembra ormai imminente. L’allenatore parmense ha battuto Luciano Spalletti, per cui si sono incontrati diversi problemi di natura economica visto anche il legame con l’Inter. Solo ieri, invece, era arrivata l’ufficialità della risoluzione consensuale tra Di Francesco e la Sampdoria.

Leggi anche —–> Calciomercato Inter e Juventus, è derby d’Italia anche il possibile colpo scudetto

Calciomercato, Allegri sfoglia la margherita: ci sono Tottenham e Manchester United

Massimiliano Allegri resta uno degli allenatori più prestigiosi attualmente senza panchina. La panchina del Milan sarà presto occupata da Stefano Pioli, per cui bisognerà aspettare ancora per rivedere il tecnico livornese in pista. Anche se potrebbe non servire troppo tempo, visto che in Premier League ci sono alcuni club che vivono un momento complicato. In primis il Manchester United, che è ancora a quota 9 punti, appena 2 in più dell’Everton terzultimo. Solskjaer rischia, i gol latitano e la piazza è delusa, anche per un calciomercato non all’altezza. Quella dell’Old Trafford è una piazza prestigiosa che vuole tornare grande in Premier e in Champions.

Per tutte le ultime notizie sul mercato di Inter e Juventus CLICCA QUI!

A Londra c’è invece il Tottenham di Pochettino, che sta attraversando una crisi nera e il cappotto casalingo col Bayern ha fatto praticamente traboccare il vaso. Il manager argentino è stato spessissimo accostato al Real Madrid e si parla addirittura di dimissioni. Dopo la finale con il Liverpool gli Spurs sono in piena maretta, dalle stelle alle stalle. Allegri può essere l’equilibratore che fa al caso loro. C’è anche la possibilità di uno spiraglio in Liga, ma per vedere libere le panchine di Real o Barcellona servirà più tempo. In ogni caso l’obiettivo dell’ex Juve è quello di allenare in Premier League e presto potrebbe realizzare il suo sogno. Con tutto quello che ne consegue sul mercato, con i bianconeri avvertiti (da Dybala a Pjanic).

F.I.