Home Mercato Calciomercato Milan, Suso e Donnarumma i possibili sacrificati

Calciomercato Milan, Suso e Donnarumma i possibili sacrificati

CONDIVIDI

Potrebbe esserci una rivoluzione in casa Milan anche a causa del passivo di bilancio: nella sessione invernale potrebbero dire addio Suso e Donnarumma

Suso rinnovo
Suso (Getty Images)

Fallimento in campo e problemi economici fuori dal terreno di gioco. Dopo l’esonero di Marco Giampaolo con l’arrivo di Stefano Pioli, potrebbe esserci novità anche dal punto delle cessioni nella sessione invernale di calciomercato. Come svelato dall’edizione de “La Gazzetta dello Sport” il Milan ha bisogno di fare cassa per rientrare nei conti dopo la campagna acquista importante che finora non ha portato a nulla di buono. I due indiziati a partire sarebbero Suso e Donnarumma, che potrebbero dire addio al club milanese. Il primo ha sempre estimatori in Liga, mentre il secondo sarebbe finito ormai da tempo nel mirino del Paris Saint-Germain con l’ex Leonardo, che avrebbe intenzione anche di strappare il connazionale Paquetà.

Per tutte le ultime notizie di calciomercato CLICCA QUI!

Calciomercato Milan, addio a Suso e Donnarumma?

Già in estate il talentuoso giocatore spagnolo sarebbe finito sul mercato per poi restare ancora in maglia rossonera. Finora il suo apporto non è stato così positivo con l’ormai ex Giampaolo che lo aveva anche schierato da trequartista nel 4-3-1-2. Ora con Pioli le dinamiche potrebbero cambiare sensibilmente con l’ennesimo cambio di ruolo spostandolo nella sua posizione ideale, ossia quello di esterno destro. Infine, Donnarumma ha respinto con costanza i forti interessi delle big europee sposando appieno il progetto rossonero. Con un nuovo fallimento a fine stagione il portiere della Nazionale italiana potrebbe dire definitivamente addio.

 

S.I.