Home Mercato Roma Roma, gli svincolati non sembrano essere la soluzione: Petrachi lavora per gennaio

Roma, gli svincolati non sembrano essere la soluzione: Petrachi lavora per gennaio

CONDIVIDI
roma odriozola real madrid
Petrachi (Getty Images)

In una Roma in piena emergenza infortuni i giocatori svincolati non sembrano la soluzione giusta: Petrachi a lavoro per rinforzare la squadra a gennaio

Un inizio stagione davvero sfortunato per la Roma di Fonseca, gli infortuni di Cristante e Kalinic hanno incrementato il totale degli infortuni giallorossi facendoli arrivare a 14 in questa stagione. Al momento l’allenatore giallorosso ha solamente 17 giocatori a disposizione, attacco e centrocampo sono in emergenza. Veretout è rimasto l’unico centrocampista di ruolo, mentre in attacco gli infortuni di Dzeko e Kalinic porteranno Zaniolo a giocare come falso nueve. Una soluzione per sopperire a questa emergenza sembrava poter essere quella di attingere ai giocatori svincolati. Alcuni dei nomi circolati negli ultimi giorni sono Montolivo e Behrami, ma sembrerebbero non soddisfare i requisiti. In alternativa potrebbero essere chiamati in prima squadra alcuni giocatori della primavera come Riccardi o Sdaigui. Intanto Petrachi sta lavorando per trovare qualche rinforzo low cost per gennaio.

Per tutte le notizie più importanti della giornata CLICCA QUI!

Roma, Petrachi lavora per gennaio: si cercano colpi low cost per rinforzare la squadra a gennaio

La Roma di oggi ha una rosa estremamente limitata, decimata dai tanti infortuni che hanno colpito la squadra giallorossa. Il direttore sportivo Petrachi è a lavoro per cercare di rinforzare la squadra a gennaio. Visto un budget limitato ed i conti in rosso, gli obbiettivi dovranno essere low cost. Nelle ultime ore, come riporta il Corriere dello Sport, sarebbe stato accostato alla società capitolina Emil Hallfredsson. Il giocatore islandese al momento è senza squadra ma continua a giocare in nazionale. Il direttore ex Torino dovrà lavorare molto per riuscire ad accontentare il mister Fonseca con i mezzi a disposizione.

M.D.