Milan, il calendario diventa ostico: vincere con la Spal è obbligatorio

Stefano Pioli Milan (Getty Images)
Stefano Pioli Milan (Getty Images)

Il calendario del Milan inizia ad essere in salita, dopo la Spal ci sono Lazio, Juventus e Napoli: portare a casa i tre punti giovedì sarà fondamentale

Il Milan di Pioli non riesce a vedere la luce in fondo ad un tunnel privo di vittorie. La sconfitta con la Roma ha evidenziato molte lacune importanti e le partite in calendario che attendono i rossoneri non aiutano. Dopo la partita di giovedì sera nel turno infrasettimanale in casa contro la Spal, la squadra milanista si troverà davanti tre big match. Prima la Lazio a San Siro, poi la Juventus a Torino ed infine il Napoli di nuovo in casa. Un trittico che può risollevare le sorti della squadra oppure essere fatale.

Per tutte le notizie più importanti della giornata CLICCA QUI!

Milan, contro la Spal si cercano certezze per il futuro: tre big match attendono i rossoneri

Giovedì sera a San Siro il Milan cerca la prima vittoria della gestione Pioli contro la Spal. Un avversario sulla carta inferiore, ma sicuramente da non sottovalutare. Nelle tre vittorie stagionali dei rossoneri solamente una è arrivata in casa, di misura contro il Brescia. Riuscire a conquistare i tre punti in questa giornata è un appuntamento che la squadra milanista non può mancare dopo i tanti punti lasciati per strada e visti sopratutto i prossimi impegni. Nelle giornate successive arriveranno a Milano la Lazio ed il Napoli, e tra le due sfide ci sarà la trasferta di Torino contro la Juventus. Un calendario che sicuramente non è favorevole alla ricerca di risultati rossonera. Fondamentale sarà ritrovare i protagonisti che fino ad ora sono mancati come Suso. Una crisi quella della squadra rossonera che sembra non avere fine, vedremo se giovedì sera potrà arrivare il primo passo per la risalita.

M.D.