Calciomercato Milan, Pioli vuole risposte: due gioielli in bilico

Il nuovo Milan di Pioli aspetta con ansia il primo risultato positivo, ma l’allenatore cerca risposte dai suoi uomini: Suso e Piatek sotto osservazione

Suso Piatek
Milan (Getty Images)

Ancora non decolla il campionato del Milan, che è chiamato a vincere stasera nel match contro l’agguerrita SPAL, reduce da un pareggio interno contro il Napoli. La squadra rossonera ha bisogno di punti per risalire la china e farsi trovare nei posti validi per un piazzamento europeo entro la prossima primavera. Steano Pioli dovrà fare scelte importanti per non sbagliare ancora. Il tecnico aspetta risposte da quelli che dovrebbero essere i suoi uomini migliori ma che invece, in questo inizio di stagione, non si sono dimostrati tali. Come Suso e Piatek. Lo spagnolo ha vissuto un periodo di estrema difficoltà con Giampaolo, che lo schierava spesso in una posizione più centrale di campo penalizzando le sue doti da esterno.

LEGGI ANCHE —> Juventus, allarme attacco: tante occasioni e pochi gol

Suso Piatek sotto esame: il punto

L’ex Liverpool ha raccolto un solo assist in campionato, decisamente troppo poco per quelli che sono sempre stati i suoi standard. E’ palesemente fuori forma, il che potrebbe essere attribuito ad un calo dal punto di vista mentale più che fisico. Suso deve ritrovarsi per ricominciare col piede giusto, e Pioli vuole il salto in avanti già contro la SPAL.

Per tutte le notizie più importanti della giornata CLICCA QUI!

Una conferma delle sue grandi caratteristiche deve arrivare anche da Piatek. Il polacco ha segnato 3 gol, mentre un solo anno fa era già in doppia cifra di questi tempi con la maglia del Genoa. Entrambi i calciatori sono sotto osservazione da parte di allenatore e dirigenza: se dovessero ancora steccare allora potrebbero essere inseriti nella lista dei cedibili per la prossima estate, se non per il prossimo calciomercato invernale.

M.D.A.