Home Archivio articoli Roma, palle inattive fondamentali: il 40% dei gol arriva da calcio piazzato

Roma, palle inattive fondamentali: il 40% dei gol arriva da calcio piazzato

CONDIVIDI
Roma, Kolarov calcia una punizione
Aleksandar Kolarov (Getty Images)

Nella Roma le palle inattive sono un’ottima risorsa per arrivare al gol: quasi la metà delle reti segnate da inizio stagione ad ora sono arrivata da fermo

Avere più soluzioni per arrivare al gol è un requisito fondamentale per una squadra per arrivare a conquistare la vittoria. Da inizio stagione fino ad oggi la Roma è riuscita a fare dei calci piazzati la marcia in più verso la rete. Grazie alle abilità da fermo di molti giocatori in rosa come Kolarov e Veretout, i giallorossi sono riusciti a raggiungere numeri importanti.

Per tutte le notizie più importanti della giornata CLICCA QUI!

Roma, quanti gol da calcio piazzato: 8 gol su 20 arrivano da fermo

Nella Roma vista da inizio stagione ad oggi i calci piazzati hanno fatto una grande differenza. Su 20 gol realizzati in campionato ben 8 sono arrivati da punizione o calcio d’angolo. Questa statistica che riporta La Gazzetta dello Sport è molto significativa, inoltre se calcoliamo anche i gol messi a segno in Europa League la percentuale si alza. Nella competizione europea la percentuale supera il 50%, 4 gol su 7 realizzati da palle inattive. Le punizioni ed i rigori messi a segno da Kolarov hanno risolto molte partite, come anche i calci d’angoli battuti da Veretout o Pellegrini che disegnano traiettorie perfette per i colpi di testa dei compagni. Una risorsa molto importante che può risolvere partite chiuse in cui si fatica ad arrivare al gol su azione.

M.D.