Home Mercato Inter Emergenza coronavirus, Juventus-Inter | Gravina esce allo scoperto

Emergenza coronavirus, Juventus-Inter | Gravina esce allo scoperto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:48
CONDIVIDI
Allerta Meteo Serie A
Serie A, un match a rischio (Getty Images)

Dopo una domenica surreale in Serie A a causa dell’emergenza Coronavirus, la FIGC ed il ministero della salute si riuniscono per trovare delle soluzioni

Il Coronavirus sta bloccando l’Italia e le manifestazioni sportive. Domenica sono state quattro le partite rinviate per prevenzione. Tutti al nord i rinvii, dove sono presenti i focolari del virus e quindi il maggior numero di contagiati. Nelle ultime ore si sono riuniti i membri della FIGC e del ministero della salute per trovare delle soluzioni allo svolgimento delle gare. Interessate anche JuventusInter di domenica prossima ed Inter-Ludogorets di Europa League in programma giovedì.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Milan, scippo in Serie A | Assalto all’uomo del momento

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Milan, esubero di lusso | Ibra bis a centrocampo

Romelu Lukaku, Wojciech Szczesny (Getty Images)

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Inter, erede Lautaro | Che occasione in Premier

Coronavirus non ferma Serie A Juventus-Inter: l’annuncio di Gravina

L’emergenza per l’espansione del Coronavirus in Italia sta fermando in maniera cautelativa la Serie A e tutte le manifestazioni sportive nella penisola. Nell’ultimo fine settimana sono state rinviate ben quattro partite del massimo campionato di calcio italiano, per prevenzione. Nelle ultime ore, però, si sono riuniti i membri della FIGC e del ministero della salute, per discutere su come agire nei prossimi giorni. Al nord, nelle regioni più colpite dal virus, è stato emanato il divieto di manifestazioni sportive fino al primo marzo.

Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Poco fa, però, presidente Gravina ha detto che probabilmente il prossimo turno di Serie A – quindi anche Juventus-Inter – si giocherà a porte chiuse.

Potrebbe interessarti anche >>> Serie A, decreto a porte chiuse | Parla Spadafora