Home Mercato Inter Emergenza Coronavirus, taglio stipendi Inter | Risparmi super!

Emergenza Coronavirus, taglio stipendi Inter | Risparmi super!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:01
CONDIVIDI
Serie A FIGC coronavirus Gravina playoff
Gabriele Gravina (Getty Images)

L’emergenza Coronavirus mette in crisi anche il mondo del calcio, si valuta il taglio degli stipendi dei calciatori: come cambia il monte ingaggi dell’Inter

L’emergenza Coronavirus sta colpendo l’intera Europa ed anche il mondo del calcio è dovuto ricorrere a misure drastiche. Le competizioni nazionali ed internazionali sono state sospese, anche Euro 2020 è stato rinviato al 2021. Tutto ciò porta inevitabilmente a ripercussioni economiche nello sport, così le società dovranno stabilire delle restrizioni. Si valuta il tagli degli stipendi per i calciatori in Serie A, diminuzione che andrebbe dal 15% al 30%.

Potrebbe interessarti anche >>> Juventus, pericolo Liverpool | Super offerta per sostituire Manè

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Juventus, clamoroso rifiuto | Dettagli e retroscena

Marotta Conte
Beppe Marotta e Steven Zhang (Getty Images)

Potrebbe interessarti anche >>> Juventus, obiettivo italiano per la mediana | Ma c’è concorrenza top!

Emergenza Coronavirus, si valuta il taglio degli stipendi: come cambia il monte ingaggi dell’Inter

Anche il mondo del calcio sta affrontando l’emergenza Coronavirus, anche dal punto di vista economico c’è una crisi. Come dichiarato dal presidente della FIGC, Gabriele Gravina, il danno economico potrebbe arrivare fino a 700 milioni. Per questo motivo si starebbe pensando ad un taglio degli stipendi dei calciatori che andrebbe dal 15% al 30%. Nel caso in cui si dovesse concretizzare questa proposta, ipotizzando il massimo taglio del 30%, l’Inter andrebbe a risparmiare ben 16 milioni, diminuendo lo stipendio a 12 calciatori. I due calciatori nerazzurri più pagati sono Romelu Lukaku e Christian Eriksen con 7,5 milioni di ingaggio, che se fosse tagliato del 30% diminuirebbe a 5.2. A chiudere il podio c’è Godin con 5 milioni, che a seguito del possibile taglio andrebbe a percepire 3,5 milioni.

Romelu Lukaku (Getty Images)

Gli altri giocatori più pagati in rosa sarebbero Sanchez, Moses, De Vrij, Brozovic e Handanovic, che insieme a Skriniar, Young, Asamoah e Candreva, che tagliando al massimo il proprio stipendio farebbero cambiare il totale del loro monte ingaggi da 52,4 milioni a 36,4 milioni. Per ora è solo un ipotesi, ma in caso di necessità potrebbe diventare realtà, andando a tagliare quasi un terzo dello stipendio ai calciatori di Serie A.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato, Zidane può ‘beffare’ la Juventus | I dettagli