Calciomercato, Rangnick-Milan | La rivelazione di Ancelotti

L’ex allenatore del Milan, Carlo Ancelotti, in un’intervista rivela un retroscena che potrebbe avvicinare i rossoneri a Ralf Rangnick

Ancelotti esonero
Ancelotti (Getty Images)

In questo periodo in cui il Coronavirus ci ha costretto a rimanere in casa, le dirette Instagram sono il passatempo che va per la maggiore. A rendersi protagonista sui social questa volta sarebbe stato Carlo Ancelotti, allenatore dell’Everton ed ex tecnico dell’Milan. In un’intervista con Carlo Pellegatti, storico tifoso milanista, l’allenatore avrebbe parlato anche della possibilità di vedere Ralf Rangnick sulla panchina rossonera nella prossima stagione. “Non lo conosco, non posso dare nessun tipo di giudizio. Da quello che leggo però so che era innamorato di Sacchi. È straniero? Non c’è da preoccuparsi. Ai tifosi deve preoccupare quando un allenatore è scarso. Ma il Milan sa scegliere gli allenatori e ne ha scelti tanti buoni. La società comunque deve supportare l’allenatore”. Parole che spingono comunque l’allenatore tedesco verso Milano e sollecitano la società rossonera a fidarsi dei propri uomini.

calciomercato milan rangnick van bommel
Ralf Rangnick (Getty Images)

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato, colpo top in arrivo | Ha scelto il Milan