Calciomercato Inter, rivoluzione a centrocampo | 98 milioni

Inter pronta cambiare tutto il centrocampo. A rischio c’è soprattutto Marcelo Brozovic, nel cui contratto coi nerazzurri è presente una clausola da 60 milioni. In entrata i colpi potrebbero essere tre

Marcelo Brozovic (Getty Images)

Il centrocampo è il grande punto debole dell’Inter. Non a caso è il reparto per il quale Antonio Conte chiede maggiori interventi, quello che potrebbe subire una autentica rivoluzione. Matias Vecino e Roberto Gagliardini quelli certamente destinati all’addio: dalla cessione di entrambi, il club nerazzurro conta di intascare sui 33 milioni di euro. Ma a rischio addio, stando alle ultime indiscrezioni di calciomercato, c’è anche Marcelo Brozovic. Il croato non sembra più convincere sotto l’aspetto caratteriale, con il tecnico che vorrebbe qualcuno con più personalità. La clausola presente nell’attuale contratto in scadenza nel giugno 2022 è fissata intorno ai 60 milioni, ma alla dirigenza di Viale della Liberazione possono a quanto pare bastarne 45 per dare il via libera alla partenza.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, il City ci prova per un big | Scambio shock!

Calciomercato Inter, Vidal e non solo: tre colpi per il centrocampo

A sorpresa, anche se forse con merito viste le prestazioni, potrebbe invece rinnovare e restare Borja Valero. Tutta da verificare, invece, la questione Sensi: l’Inter è di fatto ‘obbligata’ a riscattarlo, ma i continui problemi fisici possono davvero poi spingerla a trovargli un’altra sistemazione. Magari a utilizzarlo come pedina di scambio… Assolutamente certa, infine, la permanenza di Barella. Dalle uscite alle entrate: probabile, anzi probabilissima quella di Sandro Tonali. Marotta ha già l’accordo col classe 2000 sulla base di un quinquennale da 2,5 milioni netti a stagione, a meno di colpi di scena lo troverà pure con il Brescia intorno ai 35 milioni. Un diciannovenne non può certo bastare per fare il salto di qualità, difatti Conte pretende l’acquisto di un paio di big. Uno lo sanno tutti chi è: Arturo Vidal, che stavolta il Barcellona può cedere per una decina di milioni. L’altro è sempre un suo ex, vale a dire N’Golo Kante. In Inghilterra scrivono che il 29enne transalpino non è più un intoccabile.

Arturo Vidal (Getty Images)

Non essendo più di primo pelo, il Chelsea potrebbe dire sì a una offerta da 55 milioni. Per questi tre colpi, l’Inter tirerebbe fuori qualcosa come 98 milioni di euro, dopo averne ‘incassati’ 78 dalle cessioni, per un giro d’affari complessivo (senza contare i 20 milioni per il riscatto di Sensi) di ben 176 milioni.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, non solo Lautaro | Messi vuole un altro big!