Calciomercato Juventus, scambio di prestiti in Serie A | L’idea

La Juventus si muove in sede di calciomercato in attesa di ufficializzare i primi colpi: l’ultima idea è uno scambio di prestiti con la Roma tra due giocatori in cerca di riscatto a centrocampo 

La Juventus deve ripartire dopo la netta sconfitta patita sul campo dell’Inter per 2-0. La squadra di Pirlo è attardata dieci lunghezze dalla vetta, ma deve recuperare la partita con il Napoli. Una situazione delicata che necessita di nuova linfa dal calciomercato. La dirigenza bianconera sonda il terreno e l’ultima idea è quella di una mini rivoluzione a centrocampo. L’ipotesi vagliata è uno scambio di prestiti con la Roma che vede coinvolti Bernardeschi e Cristante.

Calciomercato Juventus, da Bernardeschi a Douglas Costa | Grana esuberi
Federico Bernardeschi (Getty Images)

Calciomercato, scambio di prestiti tra Juventus e Roma

Federico Bernardeschi è tra i giocatori che più sta soffrendo il cambio di allenatore. L’ex viola non riesce a conquistare continuità e mister Pirlo deve ancora trovargli un ruolo in mezzo al campo. Utilizzato in 13 occasioni in campionato, il numero 33 è partito titolare solo in un’occasione (vs il Cagliari) ed ha confezionato appena un assist. Adattato al ruolo di terzino sinistro nel match di Coppa Italia con il Genoa, Bernardeschi ha sempre mostrato spirito di sacrificio, ma è in cerca di una soluzione che possa garantirgli più minutaggio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, colpo Alaba ancora possibile | “Non ha firmato”

Le porte – alla Juventus – sembrano chiuse e così si è aperta la possibilità di uno scambio di prestiti con la Roma. L’idea – portata avanti dagli intermediari – è quella di un approdo in giallorosso di Bernardeschi, con Cristante pronto a fare il viaggio in direzione contraria. Il mediano non è più nella cerchia dei titolari di Fonseca, che in questa prima parte di stagione lo ha utilizzato più come adattato in una difesa a tre quando mancava Mancini.

Bryan Cristante vuole tornare quel giocatore decisivo in area avversaria visto ai tempi dell’Atalanta: ancora a secco di gol in campionato, il mediano aveva chiuso la sua esperienza a Bergamo con 16 gol e 9 assist in 59 presenze. Entrambi i giocatori sono a caccia di minutaggio per cercare di conquistare le grazie del ct Roberto Mancini in vista dei prossimi Europei. L’operazione farebbe contente tutte le parti: ecco perché l’idea potrebbe concretizzarsi.