Calciomercato Juventus, cessione imminente | Addio e scambio da urlo

La Juventus continua a lavorare senza sosta in vista della prossima stagione: cessione imminente per il big, maxi affare in Francia

Mesi importanti per intervenire sul fronte calciomercato. Anche la Juventus continua a lavorare senza sosta per anticipare le big d’Europa in vista della prossima stagione con possibili colpi interessanti. Durante la semifinale di ritorno di Coppa Italia contro l’Inter uno dei peggiori in campo è stato proprio il terzino brasiliano, Alex Sandro, che ha dovuto fare i conti sulla sua fascia con Hakimi.

LEGGI ANCHE >>> Argentina, calcio in lutto | Scompare Santiago Garcia

Calciomercato Juventus, maxi affare in Francia

Alex Sandro
Alex Sandro

Così al termine della stagione l’idea suggestiva potrebbe essere quella di cederlo per arrivare al talentuoso giocatore francese Houssem Aouar, che ha sorpreso tutti già da tempo con la maglia del Lione. Nel club francese è arrivato in prestito da diversi mesi il terzino italiano di proprietà della Juventus, Mattia De Sciglio: così potrebbe nascere l’idea del maxi affare in Francia.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, ritorno di fiamma | Richiesta shock di Ancelotti!

La suggestione del club bianconero sarebbe quella di offrire i due calciatori a titolo definitivo (25 milioni Alex Sandro e 7 De Sciglio dopo il prestito secco), più una parte in cash tra i 16 e 18 milioni di euro accontentando così il Lione per quanto riguarda la valutazione di Aouar. Un maxi scambio in Francia con la Juventus che è sempre sulle tracce del giocatore transalpino che ha conquistato anche la convocazione in Nazionale. In questa stagione ha messo a segno tre gol e tre assist in 19 presenze complessive in Ligue1: il corteggiamento del club italiano potrebbe avere la meglio cercando di convincere il classe 1998.

Aouar
aouar (Getty Images)

La Juventus continua a lavorare senza sosta in vista della prossima stagione per arrivare ad obiettivi di assoluto valore da affidare ad Andrea Pirlo, che è diventata ormai una certezza alla sua prima stagione da allenatore. Il tecnico bresciano ha saputo finora centrare tutti gli obiettivi prefissati, come la vittoria in Supercoppa italiana contro il Napoli e la finale di Coppa Italia superando l’Inter in semifinale.