Serie A, Atalanta-Napoli 4-2: Zapata-Muriel decisivi | “Gattuso disastroso”

La partita di Serie A tra Atalanta e Napoli è appena terminata con il punteggio di 4-2. Gli uomini di Gasperini hanno trovato una pesante vittoria grande prestazione di Zapata e Muriel. I tifosi partenopei si scagliano contro Gattuso

Atalanta-Napoli, Zapata trascina i suoi alla vittoria
Zapata © Getty Images

Era in programma alle 18.00 il match tra Atalanta e Napoli e le due squadre non hanno deluso, dando vita a un match ricco di gol e spettacolo nel secondo tempo. La partita sboccia, infatti, solo nella ripresa, dopo un primo tempo avaro di reti e grosse emozioni, a parte l’espulsione di Gasperini. Nei secondi 45 minuti, invece, emerge l’Atalanta grazie all’ennesima grande prova offensiva.

Al 52esimo è, infatti, Duvan Zapata a sbloccare l’incontro su assist del solito Luis Muriel. Il Napoli non si dà per vinto e riesce a trovare il pareggio con una meravigliosa rete di Zielinski. Poco dopo, però, Gosens conferma la sua magnifica stagione realizzando il 2-1. Poi è ancora Muriel a mettersi in evidenza con il parziale 3-1; anche stavolta, però, il Napoli non demorde e torna in partita con l’autogol di Gosens. Ci pensa Romero a frustrare le ambizioni degli ospiti fissando il punteggio sul 4-2 finale. Grande paura per Osimhen che è svenuto in campo: l’attaccante è stato prontamente portato in Ospedale per valutare le sue condizioni. Secondo quanto viene riferito, avrebbe ripreso i sensi negli spogliatoi.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, De Laurentiis lavora al dopo Gattuso | Gasperini in cima alla lista

Serie A, Atalanta-Napoli va ai bergamaschi: critiche per Gattuso

Serie A, Atalanta-Napoli finisce 4-2 | Tifosi contro Gattuso
Gattuso © Getty Images

La sconfitta in campionato conferma il periodo poco brillante per il Napoli. Non mancano le critiche a Gennaro Gattuso, secondo molti il principale imputato dei recenti risultati non esaltanti della compagine azzurra. Già durante la partita e sul punteggio di 3-1 sono molti i tifosi che si sono scatenati su Twitter con l’#gattusoout. Vi proponiamo di seguito alcuni dei tweet in questione.