Stella Rossa-Milan, la Uefa apre un’indagine | Il comunicato ufficiale

La Uefa, attraverso un comunicato ufficiale, ha reso nota l’apertura di un fascicolo sui fatti accaduti durante il match di Europa League tra Stella Rossa e Milan

Pioli
Stefano Pioli (Getty Images)

La Uefa, attraverso un comunicato ufficiale, ha reso nota l’apertura di un fascicolo sui fatti accaduti durante il match di Europa League tra Stella Rossa e Milan. Il massimo organo del calcio europeo ha incaricato una commissione per deliberare in merito ai fatti accaduti durante il match d’andata dei sedicesimi di finale, con la partita che è poi terminata con il risultato di 2-2.

Calciomercato, sfida Milan-Juve per Isak
Ibrahimovic (©Getty Images)

Uefa, il comunicato ufficiale su Stella Rossa Milan

Come si legge nel comunicato ufficiale dell’Uefa, “Secondo quanto previsto dall’Articolo 31 (4) dell’Uefa, “un Ispettore Etico e Disciplinare è stato nominato per condurre un’indagine sugli incidenti verificatisi durante la partita dei sedicesimi di UEFA Europa League tra Stella Rossa e AC Milan, giocata il 18 febbraio 2021 in Serbia“. Ancora non si hanno notizie su eventuali delibere: “le informazioni” – termina la nota – “su questo argomento saranno rese disponibili a tempo debito“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, svolta per il rinnovo di Ronaldo | Le cifre

I fatti in esame dovrebbero riguardare i presunti insulti ricevuti da Zlatan Ibrahimovic. Durante l’andata dei sedicesimi di finale, infatti, lo svedese era stato preso di mira con epiteti razzisti da parte di alcuni tifosi della Stella Rossa: la UEFA ha così aperto un’inchiesta che potrebbe costare grosso al club di Belgrado.