Napoli, duro sfogo di Insigne | Tutti gli scenari di mercato!

Lorenzo Insigne, attaccante del Napoli e capitano, al termine della sfida di ieri contro il Sassuolo si è reso protagonista di un duro sfogo che ha fatto molto discutere. In merito ha parlato il suo agente, ma non solo: quali sono le ultime sul futuro in ottica calciomercato per il capitano del Napoli?

Un altro risultato deludente per il Napoli di Gennaro Gattuso che, proprio nei momenti finali della sfida contro il Sassuolo, si è fatto riacciuffare dalla squadra di De Zerbi. Un gol che proprio non è andato giù a Lorenzo Insigne, capitano del club partenopeo che, al momento dell’uscita dal terreno di gioco, si è sfogato duramente lasciandosi andare a qualche parola di troppo e scalciando una bottiglietta ed un cartellone pubblicitario.

Il Napoli in questo momento non è lontano dal treno Champions ma, le vittorie in questa giornata di Roma, Atalanta e Juventus, hanno complicato e non poco i piani del club azzurro che, la scorsa settimana, è stato costretto a salutare l’Europa League dopo la doppia sfida contro il Granada. Non solo, il Napoli ha incamerato anche la pesante sconfitta in finale di Supercoppa Italiana contro la Juventus nella quale, proprio Insigne, ha sbagliato un calcio di rigore decisivo ai fini del risultato.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Juventus, rivoluzione in regia | Scambio con il Chelsea

LEGGI ANCHE >>>> CMIT TV | Napoli, Donati e lo sfogo di Insigne: “Dura da accettare”

Napoli, sfogo Insigne | Le ultime di mercato

Nelle ore successive, l’agente del giocatore azzurro ha voluto far chiarezza sulla vicenda cercando di addolcire i toni così come fatto, pochissimi minuti fa, anche dal Napoli con un comunicato ufficiale:

In seguito alle notizie diffuse da diversi media, si precisa che non c’è stato alcun attrito tra il Capitano Lorenzo Insigne e i suoi compagni di squadra. Lo sfogo del calciatore negli ultimi minuti di Sassuolo-Napoli era legato solo al rocambolesco finale di partita.

Il futuro di Lorenzo Insigne resta però avvolto dai dubbi soprattutto in virtù del suo contratto, ancora non rinnovato con il club di Aurelio De Laurentiis. Il capitano azzurro è infatti in scadenza nel 2022 ed ha una valutazione che si aggira intorno ai 50 milioni.