Calciomercato Juventus, clamoroso Ronaldo-Pirlo | “Si ragiona sul loro futuro”

Calciomercato Juventus, clamorosa bomba di Paolo Paganini: “Si ragiona sul futuro di Ronaldo e di Pirlo”. L’indiscrezione lanciata dal giornalista, attraverso i propri canali social

L’eliminazione col Porto e la distanza siderale dall’Inter degli ex Conte e Marotta, in vetta al campionato, sono macigni che pesano tantissimo. Sia sul morale che sul planning tecnico della prossima stagione. La Juventus zoppica e fa fatica a trovare continuità, colpita anche dalle tante assenze, ma soprattutto da una mancanza di ‘fame’ che sembra aver caratterizzato questo 2021 bianconero. Un 2021 che si era ‘aperto’ con la vittoria della Supercoppa e che, invece, sta proseguendo tra cadute e scivoloni, con tanti protagonisti di questa squadra chiamati sul banco degli imputati, dai vari addetti ai lavori. Pirlo Ronaldo, in particolare, ne sono i principali esponenti (ognuno per le rispettive responsabilità), ed il prossimo anno potrebbero non far più parte dell’organico bianconero.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Inter, pressing su Lukaku | Super offerta

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Inter, Vidal in rossonero | La conferma dell’ex compagno

Calciomercato Juventus, la bomba di Paganini: “Si ragiona sul futuro di Ronaldo e di Pirlo”

A lanciare la clamorosa indiscrezione sul futuro prossimo della Juventus, è il giornalista ed esperto di mercato Paolo Paganini, il quale attraverso il proprio profilo Twitter ha rivelato: Penso che in casa Juventus sarà tempo di riflessioni e di strategie future. 2 nodi da sciogliere subito: CR7 va o resta. Idem per Pirlo. Io CR7 lo saluterei (e non solo lui) mentre se non hai grandi alternative andrei avanti con Pirlo“.

Juventus, Pirlo: confronto con Sarri e Allegri impietoso | Punti e classifica
Pirlo e Cristiano Ronaldo © Getty Images

D’altronde, l’eliminazione dalla Champions League, i conti in rosso della società bianconera e il rischio (davvero concreto) che il gruppo di Andrea Pirlo possa mancare anche il quarto posto in campionato, sono tutti fattori che costringono la Juventus a ragionare (con una certa urgenza e preoccupazione) sul proprio futuro prossimo. Ed è chiaro che, considerando la grosse voce che rappresenta sul libro paga bianconero, l’ormai 36enne Cristiano Ronaldo potrebbe essere giunto ai titoli di coda con il club piemontese. Per quanto riguarda Pirlo, invece, il discorso è certamente in evoluzione: scelto come erede di Maurizio Sarri alla prima esperienza in panchina, l’ex regista della Nazionale è chiamato a scuotersi e a scuotere i suoi per preservare il proprio posto alla guida dei bianconeri.